Castagnole con mascarpone e limone

Soffici e profumatissime le castagnole con mascarpone e limone. Un dolcetto perfetto per Carnevale, ideale da consumare a fine pasto o per feste a tema. Anche i più piccoli non potranno che adorarli

Castagnole con mascarpone e limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Tipici dolcetti di Carnevale, in questo caso le castagnole vengono proposte in una versione innovativa che delizierà il palato di tutti, dai più grandi ai più piccini!

Dolcetti morbidissimi dal sapore fresco di limone e che si scioglieranno in bocca. Facilissimi da preparare: basta mescolare tutti gli ingredienti in una bel recipiente e creare una bella pagnotta da dividere in tante piccole palline da friggere e ricoprire di zucchero.

Dolcetti da preparare soprattutto nel periodo di carnevale e gustare a tutte le ore del giorno magari accompagnandoli con tè o caffè. Scopriamo come preparare le castagnole con mascarpone e limone.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 250 g di mascarpone
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 8 g di lievito vanigliato
  • 2 cucchiaini di scorza di limone

Ingredienti per cospargere

  • q.b di zucchero

Preparazione

Iniziate la preparazione di queste castagnole con mascarpone e limone creando l’impasto. Munitevi di ciotola e sbattittore oppure impastate a mano o nel vostro robot da cucina. Nel recipiente aggiungete il mascarpone, lo zucchero e le uova e iniziate ad impastare (se lo fate a mano aiutatevi con un mestolo) per creare una crema senza grumi.

A questa crema aggiungete la scorza grattugiata del limone (2 cucchiaini rasi), versate la farina setacciata poco per volta, il lievito vanigliato e la vanillina. Continuate ad impastare fino a creare un panetto liscio e morbido.

Traferite l’impasto pronto su una spianatoia e iniziate a creare le castagnole. Prelevate dei piccoli pezzetti di pasta dal panetto e formate delle polpettine piccole, perchè in cottura si gonfieranno e potranno restare crude dentro.

Prendete una pentola e versate l’olio per friggere; a fiamma bassa fate riscaldare l’olio, con uno stuzzicadenti fate la prova se frigge significa che l’olio è pronto altrimenti aspettate ancora un pochino. Immergete le castagnole e le fate cuocere girandole per ogni lato, quando risulteranno gonfie e dorate prelevatele con un mestolo forato per far sgocciolare l’olio e passatele nello zucchero. Procedete fino a terminare l’impasto.

Una volta passate nello zucchero, trasferitele in una ciotola e servitele tiepide o fredde.

Conservazione

Conservatele in un luogo fresco e asciutto per al massimo 3 giorni.

Fabiana Postorino

I consigli di Fabiana

La scorza di limone può essere sostituita con quella d'arancia oppure omettetela e lasciate solo la vanillina. Potete usare farine senza glutine e mascarpone senza lattosio. L'operazione della frittura va fatta a fiamma bassa in modo da far cuocere interamente le castagnole che vanno formate di piccole dimensioni. Al posto dello zucchero potete usare quello a velo e farcirle anche con nutella o crema.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!