Cheesecake fredda con mirtilli e ricotta

Una cheesecake fredda è sempre quel che serve nelle giornate più calde o semplicemente per concedersi un dolce che non necessita del passaggio in forno. In questa variante con mirtilli e ricotta sarà davvero deliziosa, molto semplice da realizzare e con una nota di vaniglia che saprà conquistare proprio tutti. Vediamone insieme la ricetta

Cheesecake fredda con mirtilli e ricotta
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Con una cheesecake fredda è davvero impossibile sbagliare. La cheesecake fredda con mirtilli e ricotta. ad esempio, è un dolce che ha l’indiscusso vantaggio di non necessitare della cottura. Di aspetto oltre che di gusto particolarmente fresco, essendo priva di farina sarà ideale per tutti coloro che soffrono di celiachia.

Facilmente realizzabile anche da chi non è molto esperto in fatto di dolci, non prevede l’utilizzo di uova e burro. Da qui si spiega la leggerezza della crema a base di ricotta e panna montata, una delizia che una volta assoporata permetterà di distinguere anche una chiara nota di vaniglia. Scopriamo insieme come si prepara passo dopo passo.

Ingredienti

  • 450 g di ricotta
  • 100 g di zucchero
  • 150 ml di panna da cucina
  • 8 g di gelatina
  • 200 g di mirtilli
  • 1 bacca di vaniglia
  • 10 foglie di menta
  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per preparare la cheesecake fredda con mirtilli e ricotta, iniziate lavando i mirtilli sotto l’acqua corrente, quindi asciugateli bene con della carta da cucina. Una volta ultimato, foderate con della carta da forno uno stampo rotondo di circa 20 cm di diametro.

A questo punto mettete in ammollo la gelatina in una ciotola con acqua fredda e lasciatela ammorbidire per circa 10 minuti. In un pentolino fate scaldare la panna a fuoco basso, avendo cura di non farla bollire. Aggiungete la gelatina ben strizzata, mescolando fino a quando non si sarà sciolta completamente. Lasciate quindi intiepidire il composto così ottenuto.

Cheesecake fredda con mirtilli e ricotta

In un’altra ciotola montate la ricotta con lo zucchero e i semi di una bacca di vaniglia. Per estrarre i semi dovete incidere la bacca per la sua lunghezza e raschiare i semi con il coltellino. A questo punto versate la panna con la gelatina, amalgamando bene tutti gli ingredienti.Versate il composto di panna e ricotta sullo stampo, livellando bene la superficie su cui andranno dstribuiti 100 grammi circa di mirtilli. Lasciate dunque rassodare la cheesecake in frigorifero per circa 6-8 ore.

Prima di servirla, decorate la cheesecake con i mirtilli rimasti e alcune foglie di menta fresca. Per ultimo spolverate la cheesecake con un po’ di zucchero a velo. La cheesecake è ora pronta per essere gustata.

Cheesecake fredda con mirtilli e ricotta

Conservazione

La cheesecake fredda con mirtilli e ricotta si conserva per 2 giorni in frigo in un contenitore ermetico, o coperta con della pellicola trasparente.

Magdalena Brudnowska

I consigli di Magdalena

Per realizzare la ricetta, al posto della gelatina in fogli si può usare la gelatina in polvere, calcolando 1 cucchiaino di polvere per 1 foglio di gelatina. Chi fosse intollerante al lattosio, anziché utilizzare la panna o la ricotta tradizionale, potrà avvalersi della corrispondente versione senza lattosio.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!