Chiacchiere alla panna croccanti

Queste chiacchiere alla panna croccanti e bollose saranno ideali per le feste di Carnevale o per concedersi un piccolo dolce durante la giornata. Una ricetta facilissima con soli 2 ingredienti

Chiacchiere alla panna croccanti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Ci sono dolci che vengono amati da grandi bambini in qualsiasi periodo dell’anno. Le chiacchiere di carnevale fanno sicuramente parte di questa categoria di dolci. Ovviamente, però, durante le feste di carnevale sono immancabili. Si tratta di dolcetti che possono essere realizzati in maniera semplice e veloce, con qualche piccolo accorgimento.

Queste chiacchiere alla panna, ad esempio, saranno facilissime da realizzare e daranno vita ad un risultato pieno di bolle, croccanti e che si sciolgono in bocca. Con delle bugie così friabili e croccanti sarà impossibile non conquistare tutti.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 135 ml di panna da montare
  • q.b di scorza d’arancia
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per cospargere

  • q.b di zucchero a velo

Come preparare le chiacchiere alla panna

Le chiacchiere alla panna sono particolarmente semplici da realizzare. Al contrario della classica ricetta, infatti, gli ingredienti necessari sono davvero pochissimi ma il risultato finale sarà straordinario.

La prima cosa che dovrete fare sarà disporre sul piano di lavoro o all’interno di una planetaria la farina 00. Aggiungete quindi la scorza d’arancia grattugiata. Utilizzate per quest’operazione un’arancia bio così che non contenga pesticidi sulla scorza esterna che andrete ad utilizzare. Fate altrettanta attenzione a non intaccare la parte bianca perché altrimenti rischiereste di avere un retrogusto amaro fastidioso quando andrete a consumare le vostre chiacchere.

Poco per volta aggiungete anche la panna ed iniziate a lavorare il tutto. Aggiungete anche un pizzico di sale e lavorate fino a quando avrete ottenuto un composto ben compatto e non più appiccicoso. Ottenuto questo risultato, l’impasto andrà lasciato da parte a riposare per circa mezz’ora e poi steso sul piano di lavoro infarinato.

Fatto questo non vi resta che ricavare dei rettangoli di pasta utilizzando un tagliapasta dao bordi dentati o lisci, a seconda dell’aspetto finale che volete dare ai vostri dolci, quindi passate alla cottura, che deve avvenire in olio ben caldo.

Come sempre la temperatura dell’olio è di fondamentale importanza per un risultato perfetto. L’olio, infatti, dovrà essere a circa 180°C per avere un risultato perfetto: un olio troppo caldo, infatti, farebbe scurire troppo velocemente la parte esterna delle vostre chiacchere e le lascerebbe crude internamente.

Rigiratele un paio di volte durante la cottura e quando saranno dorate le chiacchere alla panna potranno essere tolte dall’olio, adagiate su un foglio di carta assorbente e lasciate da parte ad intiepidire. Solo a questo punto spolverizzate con dello zucchero a velo e servirvitele ai vostri ospiti.

Bugie-alla-panna

Conservazione delle chiacchiere alla panna

Le chiacchiere si conservano per al massimo una settimana se chiusi all’interno di un contenitore ermetico. In questo modo si conserveranno ben croccanti e fragranti come quando le avete preparate.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aromatizzare le chiacchiere in tanti modi diversi. Ad esempio al posto della scorza d'arancia potete utilizzare della scorza di limone ma nulla vieta anche di utilizzare delle fialette dell'aroma che più preferite. Per la decorazione al posto dello zucchero a velo potete decidere di creare delle righe con del cioccolato fondente fuso sulla superficie. Il risultato sarà ancora più particolare e goloso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!