Dolci   •   Torte

Ciambella allo yogurt e mandorle

Il ciambellone allo yogurt è sempre molto amato per la sua morbidezza ed il suo gusto semplice ma mai banale. In questo caso viene ulteriormente arricchita grazie alla presenza delle mandorle, che rendono il dolce ancora più profumato ed invitante. Scopriamo, quindi, insieme come si prepara

Ciambella allo yogurt e mandorle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il ciambellone allo yogurt è soffice e goloso, perfetto per mille momento della giornata.

La ciambella allo yogurt e mandorle è sicuramente un dolce che si presta benissimo come colazione per i bambini o merenda in un freddo pomeriggio invernale. Di facile esecuzione ma soprattutto dal risultato certo e sicuro può anche essere farcita con confetture varie oppure ripiena di crema o cioccolato spalmabile.

L’aggiunta dello zucchero a velo finale dà sicuramente quel tocco in più al dolce che può essere consumato anche dopo alcuni giorni mantenendo la sua morbidezza e il suo gusto. Vediamo, quindi, come si prepara.

Ingredienti

  • 1 vasetto di yogurt all’albicocca
  • 2 uova
  • 50 g di olio di semi di girasole
  • 100 g di farina tipo 2
  • 150 g di granella di zucchero
  • 1 fialetta di aroma limone
  • 100 g di granella di mandorle
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Preparazione

Per preparare la ciambella allo yogurt e mandorle in una ciotola mettete le uova intere e lo zucchero che sbatterete con le fruste elettriche fino a quando otterrete un composto bello spumoso.

Unite alle uova sbattute con lo zucchero lo yogurt all’albicocca, la fialetta di limone e l’olio di semi di girasole continuando sempre a sbattere il composto. Un po’ alla volta aggiungete anche la farina, lo zucchero e successivamente la granella di mandorle sbattendo il composto sempre con le fruste elettriche. Per ultimo unite la bustina di lievito vanigliato e versate l’impasto in uno stampo per ciambelle che avrete imburrato precedentemente.

Cuocete in forno ventilato e preriscaldato a 160°C per 45 minuti facendo infine la prova con lo stecchino per vedere se la ciambella si è cotta perfettamente. Sfornate la ciambella e fatela raffreddare totalmente prima di cospargere la superficie con abbondante zucchero a velo.

Successivamente potrete decidere di tagliarla a metà e farcirla con confettura a piacere oppure con una crema pasticcera o al cioccolato. Questo dolce si può realizzare anche con lo yogurt bianco oppure un altro yogurt alla frutta a scelta. Per chi lo desiderasse al posto dello yogurt si può utilizzare la stessa quantità di ricotta.

Conservazione

La ciambella si conserva tranquillamente per due o tre giorni coperta da pellicola trasparente.

Mara Ricci

I consigli di Mara

Sono anni che faccio questo dolce non solo per la sua semplicità ma soprattutto perchè si appresta a qualsiasi tipo di situazione. Molto adatto per la merenda o la colazione dei ragazzi è una bontà assicurata grazie anche al gusto particolare della granella di mandorle e l'acidità data dalla fialetta di limone.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!