Dolci   •   Torte

Ciambella con crema pasticcera e marmellata di amarene

Golosa, bella da vedere e decisamente irresistibile, la ciambella con crema pasticcera e marmellata di amarene è perfetta per terminare un pasto o per una merenda golosa. Scopriamo insieme passo dopo passo come si prepara al meglio

Ciambella con crema pasticcera e marmellata di amarene
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Tutti almeno una volta nella propria vita abbiamo mangiato una fetta di ciambella di vari gusti. Questa non è una ciambella come tutte le altre ma una ciambella dall’aspetto angelico e dal sapore inconfondibile.

Infatti è preparata solo con albumi, dando così un colore biancastro. In questo caso, poi, è stata arricchita con crema pasticcera e marmellata di amarene. Questo tipo di dolce si può consumare a colazione, dopo pranzo, ottimo anche come torta di compleanno.

Vediamo adesso come preparare questa morbidissima ciambella.

Ingredienti per la ciambella

  • 6 albumi
  • 135 g di zucchero
  • 80 g di farina 00
  • 2 g di sale
  • 4 g di lievito vanigliato
  • q.b di vanillina
  • 1 fialetta aroma limone

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 250 ml di latte intero
  • 3 tuorli
  • 75 g di zucchero
  • 25 g di amido di mais
  • q.b di scorza di limone
  • q.b di vanillina

Ingredienti per decorare

  • q.b di marmellata di amarene
  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per preparare la ciambella con crema pasticcera e marmellata di amarena, bisogna separare gli albumi dai tuorli.

Mettete gli albumi in una ciotola e riscaldate nel microonde arrivando fino a 5/6 secondi, mescolando delicatamente con una frusta di tanto in tanto. Aiutandovi con un termometro da cucina, portate gli albumi a 45 gradi. Se non avete un termometro, basterà semplicemete usare albumi a temperatura ambiente.

Raggiunta la temperatura, mettete glialbumi in planetaria e azionatela a media velocità. Appena gli albumi diventeranno bianchi, versate a filo una parte dello zucchero (100 g). Versate una fialetta di aroma al limone, successivamente aggiungete il lievito per dolci setacciato.  Adesso aggiungete 1 busta di vanillina.

Non appena gli albumi risultano bianchi e spumosi spegnete la planetaria. In una ciotola a parte mettete la farina setacciata, il restante zucchero e il sale. Nella ciotola versiateci una piccola parte di albumi e con l’aiuto di una frusta mescolate per bene, in modo da non formare i grumi.

Ciambella con crema pasticcera e marmellata di amarene

Poco alla volta, con l’aiuto di una spatola, versate il resto degli albumi facendo un movimento dall’alto verso il basso. Versate il vostro impasto in uno stampo per ciambella da 22 cm, precedentemente imburrato e infarinato. Cuocete in forno statico preriscaldato a 190°C per 30-35 minuti. Nel frattempo che cuoce la ciambella preparate la crema pasticcera.

In un pentolino mettete il latte con la scorzetta di limone e la vanillina, mettete sul fuco portando il latte a bollore. In un altro pentolino mettete i tuorli con lo zucchero e mescolate con una frusta, successivamente aggiungeteci l’amido e mescolate. Quando il latte avrà raggiunto il bollore versate a filo nel composto di uova, zucchero e amido, mescolando sempre con una frusta.

Portate il tutto sul fuoco dolce girando finchè non si addensa. Fate raffreddare la crema. Quando la ciambella sarà cotta toglietela dallo stampo e mettetela in un piatto a vostro piacimento. Quando la ciambella sarà ancora calda fate dei buchi con l’aiuto di una sac à poche o con una siringa da cucina e riempite di crema pasticcera.

Spolverizzate col lo zucchero a velo e create delle colature di crema sulla superficie della ciambella. Decorate con la marmellata di amarene. La ciambella è pronta per essere gustata.

Ciambella con crema pasticcera e marmellata di amarene

Conservazione

La ciambella con crema pasticcera e marmellata di amarena si conserva per al massimo 2-3 giorni in frigo sotto una campana di vetro.

La ciambella senza crema pasticcera può essere conservata sotto una campana di vetro fino a 3 giorni.

Valentina Costanzo

I consigli di Valentina

La ciambella può essere preparata con qualsiasi aroma: mandrola, vaniglia, arancia. Inoltre la si può gustare anche senza crema pasticcera. Io l'ho fatta con la crema per non buttrare i tuorli. Si può farcire anche con qualsiasi altra crema o marmellata.

Altre ricette interessanti
Commenti
Mary Coppola
Mary Coppola

26 novembre 2018 - 11:26:21

bellissima..❤❤❤

0
Rispondi
Mary Coppola
Valentina Costanzo

26 novembre 2018 - 12:23:32

grazie socina <3<3

0