Dolci   •   Torte

Ciambella con wafer e nocciole

Questo ciambellone con wafer e nocciole è una rivisitazione del classico ciambellone che tutti noi amiamo. Una ricetta facile da preparare e davvero strepitosa, perfetta per tutti. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Ciambella con wafer e nocciole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il ciambellone si sa è uno di quei dolci che ognuno di noi avrà preparato almeno una volta nella vita, quella con wafer e nocciole è una rivisitazione della solita ricetta: un dolce semplice ed originale perfetto per la prima colazione o per l’ora della merenda di grandi e piccini.

I wafer sbriciolati e messi all’interno dell’impasto prima della cottura in forno rendono la torta friabile e soffice; le nocciole invece regalano al dolce un cuore croccante e goloso. La ricetta qui proposta, inoltre, consente di eliminare eventuali wafer rimasti in dispensa….é una sorta di ricetta “svuota dispensa”.

Vediamo come si prepara.

Ingredienti

  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 200 g di wafer
  • 150 g di zucchero
  • q.b di zucchero a velo
  • 1 bicchiere di olio di semi di girasole
  • 1 bicchiere di latte
  • 80 g di nocciole
  • 150 g di farina 0

Preparazione

Iniziate la preparazione della ciambella con wafer e nocciole sminuzzando le nocciole con l’aiuto di un mixer, tritatele fino ad ottenere una granella fine.

Pesate i wafer e pressateli tra le mani fino a sminuzzarli: devono rimanere dei pezzettini più o meno grossolani.

Fatte queste due operazioni mettete da parte nocciole e wafer e cominciate a preparare l’impasto del dolce. In una ciotola abbastanza capiente lavorate con le fruste elettriche, a velocità alta, le uova assieme allo zucchero sino ad ottenere un composto bello gonfio e spumoso.

A questo punto, riducendo la velocità delle fruste, aggiungete l’olio a filo e, subito dopo, il latte.

Ciambella con wafer e nocciole

Setacciate la farina assieme al lievito vanigliato e aggiungetela poco per volta all’impasto mescolando con un cucchiaio di legno dal basso verso l’alto per evitare che il composto si sgonfi. Quando la farina sarà stata perfettamente assorbita dall’impasto aggiungete i wafer e la granella di nocciole e mescolate delicatamente.

Versate il tutto in uno stampo per ciambella già imburrato ed infarinato ed infornate in forno statico a 180°C per 35-40 minuti circa. Quando il dolce si sarà dorato per bene in superficie togliete lo stampo dal forno e fate raffreddare completamente. Trasferite la ciambella con wafer e nocciole su un piatto di portata, spolverate con dello zucchero a velo e servitela pure in tavola.

Ciambella con wafer e nocciole

Conservazione

Questo ciambellone si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

Angela Solazzo

I consigli di Angela

Riscaldate sempre il forno prima di infornare lo stampo altrimenti il dolce non lieviterà. Fate sempre la prova stecchino prima di estrarre lo stampo dal forno, in questo modo sarete certi della reale cottura della torta. Lavorate lo zucchero assieme alle uova per almeno 10 minuti, in questo modo il dolce lieviterà per bene durante la cottura in forno.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!