Dolci   •   Torte   •   Pasqua

Ciambella di Pasqua alla panna

I dolci di Pasqua sono amatissimi da grandi e bambini. Anche i dolci più semplici, però, possono essere decorati in modo da dargli un tocco festoso perfetto per questa ricorrenza. Ecco come preparare una ciambella di Pasqua alla panna

Ciambella di Pasqua alla panna
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La ciambella alla panna è un dolce sofficissimo, semplice e veloce da preparare ed è super profumato.

Questa ciambella è perfetta per la prima colazione, per la merenda, per l’ora del caffè o del tè e grazie alla panna da montare, aggiunta direttamente nell’impasto, si conserva sofficissima per più giorni, anche 3 o 4.

Potete prepararla per Pasqua e decorarla insieme ai vostri bambini. Date libero sfogo alla fantasia. Vediamo come si preparara.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 180 g di zucchero
  • 3 uova
  • 200 ml di panna da montare
  • 1 bicchierino di limoncello
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Ingredienti per decorare

  • 100 g di cioccolato bianco
  • q.b. di ovetti al cioccolato al latte e fondente
  • q.b di smarties
  • q.b di codette

Preparazione

Per preparare la ciambella di Pasqua alla panna, prima di tutto nella ciotola della planetaria o con l’aiuto delle fruste elettriche, lavorate le uova con lo zucchero e la vanillina per circa 10 minuti.

Una volta ottenuto un composto gonfio e spumoso, aggiungete la panna e il bicchierino di limoncello e continuate a montare per pochi secondi.

Aggiungete la farina e il lievito e mescolate con una spatola dal basso verso l’alto. Una volta ottenuto un composto liscio ed omogeneo, versatelo nella teglia imburrata ed infarinata per ciambella da 24 cm.

Cuocete la vostra ciambella in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti. Prima di toglierla dal forno, controllate la cottura con uno stecchino se è asciutto la vostra ciambella è pronta!

Una volta pronta, lasciatela raffreddare e sistematela in un piatto da portata. Nel frattempo, sciogliete il cioccolato bianco a bagno maria e lasciatelo raffreddare. Versate il cioccolato sulla ciambella e fatelo colare un po’ dai lati.

Infine, decorate la superficie della vostra ciambella con gli ovetti al cioccolato al latte e fondenti tagliati a metà o interi, gli smarties, le codette di zucchero e servite per la colazione o la merenda nel giorno di Pasqua o Pasquetta.

Ciambella di Pasqua alla panna

Conservazione

Questo dolce si conserva per 3-4 giorni sotto una campana di vetro.

Mary Coppola

I consigli di Mary

Potete preparare questa ciambella con qualsiasi "aroma" per esempio rum, strega. E' perfetta per la colazione, la merenda, l'ora del tè o caffè. Potete decorarla in diversi modi...date libero sfogo alla fantasia!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!