Cookies uvetta e cannella

I cookies uvetta e cannella sono una variante dei classici biscotti americani. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto

Cookies uvetta e cannella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I cookies americani sono universalmente conosciuti come i biscotti piatti, croccanti e ricchi di cioccolato, ma in realtà ne esistono molte versioni differenti, soprattutto con la frutta secca e frutta disidratata come ad esempio i cranberries. In questa versione il gusto tradizionale dei cookies strizza l’occhio alla tradizione nord europea dal profumo di cannella, arricchendola con uvetta e mandorle o noci.

Semplicissimi da preparare, vi conquisteranno già prima di infornarli con quel profumo così invernale e avvolgente che si sprigionerà in tutta la casa.

Vediamo, quindi, come preparare i cookies uvetta e cannella.

Ingredienti

  • 125 g di zucchero di canna
  • 125 g di zucchero
  • 250 g di burro
  • 2 pizzichi di sale
  • 1 tuorlo
  • 2 uova medie
  • 250 g di farina 0
  • 180 g di fiocchi d’avena
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 100 g di uvetta
  • 50 g di mandorle o noci

Preparazione

Per preparare i cookies uvetta e cannella iniziate inserendo i fiocchi d’avena nel mixer e triturandoli leggermente: inserite a questo punto anche le mandorle o i gherigli di noci e tritate ancora un po’, fino a un risultato grossolano ma meno voluminoso.

In planetaria o con le fruste lavorate il burro con i due tipi di zucchero e il sale, finché il composto diventerà spumoso e chiaro: incorporate gli altri ingredienti umidi inserendo le uova poco per volta e sempre a fruste azionate, lavorando a velocità medio alta fino a un risultato omogeneo.

Mescolate gli ingredienti secchi – il trito di avena e frutta secca, la farina, il lievito, la cannella e l’uvetta – e incorporateli al composto precedente finché l’impasto divenetrà pastoso e omogeneo. Mettete in frigo per almeno un’ora.

Cookies uvetta e cannella

Preparare delle teglie da forno con cartaforno e preriscaldarlo a 180°C. Estraete l’impasto dal frigo e realizzate delle palline un po’ più grandi di una noce (ne verranno circa una trentina), pirlandole velocemente tra i palmi delle mani e adagiandole sulla carta da forno.

Cuocere per circa 10 minuti, estraendoli quando ancora risulteranno soffici al tatto ma dorati. Lasciateli raffreddare su una griglia fino a temperatura ambiente prima di servirli.

In alternativa potete preparare dei cookies al cioccolato.

Cookies uvetta e cannella

Conservazione

I cookies uvetta e cannella si conservano per diversi giorni in una scatola di latta o in una busta di carta.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Potrete scegliere sia le noci sia le mandorle come frutta secca, oppure anche un mix delle due. Durante l'operazione di pirlatura (realizzazione delle palline) siate veloci, per non far sciogliere troppo il burro col calore delle mani, e anche non molto accurati, i biscotti perderanno comunque parte della loro forma in cottura. Distanziateli bene sulla teglia per evitare che si fondano.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!