Crostata di pasta sfoglia con crema pasticcera e fragole

La crostata di pasta sfoglia con crema pasticcera e fragole è una variante della classica crostata di pasta frolla che si prepara più velocemente. Ecco la ricetta

Crostata di pasta sfoglia con crema pasticcera e fragole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata di pasta sfoglia con crema pasticcera e fragole è una variante della classica crostata di fragole più veloce e semplice perchè la base è realizzata con della pasta sfoglia già pronta.

Al posto delle fragole, se non sono di stagione, potete utilizzare la frutta che preferite, sbizzarrendovi con la fantasia anche in base ai frutti che vi offre la stagione in cui vi trovate. Lo strato di marmellata che metteremo sulla base della torta sarebbe meglio che fosse dello stesso gusto dello frutta fresca utilizzata, ma voi potete sbizzarrirvi a fare tutti gli abbinamenti che volete!

Vediamo, quindi, insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 300 g di pasta sfoglia
  • 500 g di crema pasticcera
  • q.b di fragole
  • q.b di marmellata di fragole

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crostata di pasta sfoglia con crema pasticcera e fragole partite dalla crema pasticcera, che potete preparare in anticipo così da montare la vostra crostata in pochissimo tempo.

Prendete ora lo stampo che volete utilizzare per cuocere la torta e un rotolo di pasta sfoglia già pronta che stenderete dentro lo stampo. Ora dovete mettere lo strato di marmellata sul fondo dello stampo sopra la pasta sfoglia e dopo aver fatto ciò prendete la crema precedentemente raffreddata e la versate dentro lo stampo stando attenti a stenderla in modo omogeneo su tutto lo stampo.

Adesso lavate le fragole, tagliatele a rondelle sottili e iniziate a sistemarle in modo circolare sopra la crema pasticcera. Prendete, quindi, gli avanzi di pasta sfoglia e ritagliate dei cuoricini da mettere sopra le fragole. Potete letteralmente sbizzarrirvi con le decorazioni.

Preriscaldate il forno a 200°C e infornate per circa 20 minuti o fino a quando la pasta sfoglia sarà diventata dorata; attenzione a controllare spesso lo stato di cottura per evitare che si bruci.

Lasciar raffreddare e servire a temperatura ambiente oppure fresca.

In alternativa potete preparare una crostata di Nutella o una crostata di marmellata, dolci più classici ma decisamente sempre amatissimi.

Conservazione

La crostata di pasta sfoglia con crema pasticcera e fragole si conserva per alcuni giorni.

Chiara Caiti

I consigli di Chiara

È una ricetta molto estiva ed è buona mangiata fresca, magari accompagnata da una pallina di gelato del gusto che preferite, io però consiglio il gelato alla crema oppure il fior di latte.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!