Frittelle di mele e ricotta

Facili e veloci da preparare le frittelle di mele e ricotta. In più sono soffici come una nuvola e per questo davvero irresistibili. Scopriamo insieme come prepararle

Frittelle di mele e ricotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Con le frittelle di mele non si può mai sbagliare: il successo è sempre assicurato. Le mele, infatti, sono amatissime non soltanto come frutto ma anche come ingrediente di tantissime torte, molte delle quali ricordano la nostra infanzia.

Questa versione con ricotta, però, sarà ancora più irresistibile, soffice e davvero golosa. La preparazione è semplice e veloce ma il  risultato finale saprà stupire tutti. Vediamo, quindi, come realizzare le frittelle di mele e ricotta ed in quali varianti poterla preparare. Una ircetta semplice che però saprà deliziare proprio tutti.

Ingredienti

  • 300 g di ricotta
  • 200 g di zucchero
  • 2 uova
  • 300 g di farina 00
  • 2 mele
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 1 cucchiaino di rum
  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

La prima cosa da fare per realizzare queste frittelle di mele e ricotta sarà proprio dedicarsi alle mele, che dovranno essere sbucciate e ridotte in piccoli cubetti. Queste andranno messe in una soluzione di acqua e succo di limone così che rimangano ben bianche e non si ossidino.

Fatto questo dedicatevi alla ricotta, che andrà privata del siero in eccesso e quindi messa all’interno di una ciotola con lo zucchero. Lavorate il tutto fino ad ottenere un composto cremoso cui dovrete aggiungere anche il rum. Aggiungete anche le uova e continuate a lavorare. E’ il momento di aggiungere anche gli ingredienti secchi, ovvero la farina ed il lievito vanigliato.

Continuate a lavorare fino a quando anche questi ingredienti saranno stati incorporati perfettamente all’impasto. Non vi resta, quindi, che aggiungere i cubetti di mela, che avrete privato della soluzione di acqua e succo di limone.

Cottura delle frittelle di mele

Adesso che il composto è pronto non vi resta che passare alla frittura, che deve avvenire in olio ben caldo. All’interno di un pentolino mettete a scaldare dell’olio di semi portato ad una temperatura di 180°C. La temperatura sarà molto importante e dovrete prestare grande attenzione perché un olio troppo caldo farebbe scurire eccessivamente la parte esterna delle frittelle ma lascerebbe l’interno ancora crudo.

Quando l’olio sarà alla giusta temperatura potrete aggiungere un cucchiaino circa di composto, aiutandovi con un altro cucchiaino per farlo scivolare nell’olio bollente. È importante non prelevare una quantità eccessiva di composto perché questo lieviterà durante la frittura quindi vi ritrovereste con frittelle troppo grandi.

Rigiratele più volte così da farle dorare per bene su tutta la superficie quindi togliete dall’olio e passatele su un foglio di carta assorbente che eliminerà l’olio in eccesso. Fate freddare per qualche minuto ed infine spolverizzate con zucchero a velo e servite ai vostri ospiti.

Frittelle di mele e ricotta

Frittelle di mele e ricotta al lime

Se volete dare una nota più particolare e profumata al vostro dolce potete aggiungere della scorza di lime grattugiata. Questa andrà aggiunta al composto nella quantità che più preferite così da ottenere una variante ancora più fresca e gustosa, perfetta per stupire i vostri ospiti.

Conservazione delle frittelle

Le frittelle di mele e ricotta si conservano per al massimo un giorno ma sarà bene consumarle ben calde subito dopo la loro preparazione.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Grazie alla presenza della ricotta queste frittelle saranno davvero morbidissime. Se lo desiderate, però, potete dosare la morbidezza delle vostre frittelle aggiungendo una minore quantità di ricotta a fronte di un maggiore quantitativo di farina 00. Il risultato che otterrete sarà davvero strepitoso, molto goloso e particolare. Una frittella tirerà l'altra!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!