Graham crackers

I Graham crackers sono dei biscotti famosissimi in America e nei paesi anglosassoni. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto

Graham crackers
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Poco conosciuti dalle nostre parti in Italia ma molto famosi in America e nei paesi anglosassoni i Graham crackers sono dei biscotti estremamente profumati, aromatici, croccanti, con un sapore davvero irresistibile. Basterà procurarsi la melassa in supermercati dove si vendono prodotti biologici e naturali ed il gioco è fatto!

Inoltre il loro impasto può essere utilizzato in vari modi: come frolla da cuocere nello stampo come base di una crostata oppure sbriciolando i Graham crackers per la base di un cheesecake. Sono stupendi con una marmellata con note aspre, per una colazione dai sapori inglesi accompagnata da un tè aromatico, come merenda per i vostri bambini, che ve ne chiederanno ancora e ancora fino all’infinito oppure abbinati a una crema inglese in una coppetta, elegantissimo fine pasto. La loro caratteristica fragranza è davvero inconfondibile!

Ecco la ricetta.

Ingredienti

  • 200 g di farina 00
  • 50 g di farina integrale
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 170 g di burro
  • 100 g di zucchero di canna
  • 100 g di melassa
  • 2 cucchiai di miele

Preparazione

Per realizzare i Graham crackers iniziate mettendo insieme gli ingredienti secchi, ovvero le due farine, il sale, la cannella e metteteli da parte.

Lavorate riducendo a crema il burro ammorbidito, lo zucchero di canna, la mellassa ed il miele, mettendoli in planetaria con il gancio a foglia o lavorandoli con una spatola di silicone. Incorporare gli ingredienti secchi e incorporateli alla crema, lavorandoli ed amalgamandoli. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero per almeno 30 minuti, meglio un’ora. Se volete prepararlo in anticipo, si conserverà per massimo 2 giorni.

Foderate due teglie con della carta forno e accendete il forno preriscaldandolo a 175°C. Togliete l’impasto dalla pellicola e mettetelo tra due fogli di carta forno, stendetelo col mattarello ad uno spessore di circa mezzo cm, poi con uno stampino per biscotti tondo con i bordi ondulati tagliate i biscotti. Raccogliete la pasta avanzata, lavoratela di nuovo, stendetela e ricavatene altri biscotti.

Disponeteli sulla teglia a 1 cm di distanza uno dall’altro e cuocete per 10-12 minuti finchè non saranno dorati. Cospargete immediatamente con zucchero semolato fine e trasferiteli su una gratella a raffreddare.

In alternativa potete servire dei classici biscotti al cioccolato o dei dolcetti al cocco.

Conservazione

I Graham crackers si conservano per diversi giorni in un contenitore ermetico.

Alice Parretta

I consigli di Alice - Il Dolce Di Alice

Per ottenere un composto sufficiente per la base di una cheesecake tritate finemente al mixer 150 o 200 grammi di questi biscotti fino ad ottenere una sabbia fine e procedete a foderare lo stampo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!