Dolci   •   Creme

Macedonia di frutta fresca

Una buona macedonia di frutta è sempre una grande idea. Ecco una ricetta per realizzarla aggiungendo anche al golosità della crema pasticcera

Macedonia di frutta fresca
Difficoltà
Preparazione
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La macedonia di frutta è un dessert davvero fresco e leggero, perfetto per gli amanti della frutta che proprio non sanno decidersi su quale frutto consumare ma che amano consumarli tutti insieme. Le possibili varianti sono davvero tantissime e possono variare a seconda dei periodi dell’anno e dei gusti.

In questo caso andremo ad arricchire la macedonia con della crema pasticcera che renderà tutto ancora più interessante e soprattutto più saporito. In questo modo la macedonia di frutta diventerà un dolce al cucchiaio da servire come fine pasto anche in situazioni più formali.

Veidamo, quindi, nel dettaglio come fare la macedonia di frutta.

Ingredienti

  • 150 g di fragole
  • 150 g di kiwi
  • 150 g di banane
  • 150 g di ananas
  • 30 g di zucchero semolato
  • Succo di un’arancia
  • 150 g di crema pasticcera

Macedonia-di-frutta-estiva-28777

Come preparare la macedonia di frutta

Per iniziare la preparazione della macedonia di frutta dovete iniziare dalla crema pasticcera che dovrà poi riposare in frigorifero per un’ora prima di poter essere utilizzata per accompagnare la vostra macedonia di frutta.

Fatto questo dedicatevi alla frutta che andrà sbucciata e lavata accuratamente. Dovrete, poi, procedere alla realizzazione di piccole fettine o cubetti cercando di realizzare dei tocchetti che abbiano tutti la stessa forma o dimensione così che la vostra macedonia alla fine sia bella da vedere oltre che buona e pratica da mangiare.

Una volta pronta versate la frutta in una ciotola ed aggiungetevi lo zucchero ed il succo di un’arancia. Mescolate per bene il tutto e lasciate riposare per un’ora circa a temperatura ambiente.

A questo punto la vostra macedonia di frutta è pronta per cui non dovrete fare altro che aggiungerla nelle varie coppe e servire con una bella manciata di crema pasticcera sopra utilizzando una sac à poche per creare una decorazione ancora più bella ed invitante.

Potete arricchire il tutto con una spruzzata di panna montata o con delle scagliette di cioccolato.

Consigli e varianti

Come detto prima potete servire la macedonia di frutta in tantissime varianti utilizzando la frutta che più preferite, anche in base alla stagione dell’anno in cui vi trovate in quel momento.

In alternativa potete servire una crema al mascarpone o una crema al cioccolato per accompagnare la vostra macedonia di frutta.

Macedonia di frutta estiva con gelato

Un ottimo modo per arricchire questo mix di frutta fresca è sicuramente una pallina di gelato, preferibilmente alla vaniglia oppure alla frutta.

COme ciliegina sulla torta una spruzzata di panna montata, che renderà il tutto ancora più goloso. Di fronte ad un dessert così nessuno potrà dire di no.

Macedonia di frutta invernale

Chi ha detto che una buona macedonia si possa preparare solo in estate e quindi con frutta estiva?

Anche durante la stagione autunnale ed invernale si possono preparare delle ottime coppe di frutta fresca, da poter poi arricchire con liquore, ad esempio con Maraschino, oppure con delle creme a vostra scelta.

In questo caso andrete ad usare dell’ananas, delle arance e delle banane. Il tutto andrà arricchito dalla presenza di succo d’arancia ed un bicchierino di Maraschino. Dosate la quantità di liquore in base al risultato finale che volete ottenere.

Fate macerare la frutta per almeno mezz’ora prima di servire ai vostri ospiti.

Come conservare la macedonia di frutta fresca

La macedonia è buona da consumare dopo al massimo un paio di ore dalla sua preparazione così che la frutta mantenga la sua consistenza e non perda la sua croccantezza, tipica della frutta fresca.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!