Dolci   •   Torte

Plumcake alle pesche

Il plumcake alle pesche è un dolce dal sapore fresco, ideale per il periodo estivo in cui le pesche sono di stagione. Ecco la ricetta

Plumcake alle pesche
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il plumcake alle pesche è un dolce ideale per il mattino e la colazione delle giornate più calde dell’estate in cui questi frutti sono di stagione e sopratutto particolarmente buoni e profumati.

La preparazione ricorda quella del classico plumcake allo yogurt che in questo caso, però, viene arricchito con delle pesche in pezzi e dello yogurt alla pesca Il risultato è a dir poco fresco, profumato e dal sapore delicatissimo. Una di quelle ricette che faranno impazzire coloro che amano i dolci con la frutta ed anche i bambini che in questo modo saranno più invogliati a consumarla.

Veidamo, quindi, insieme come preparare un ottimo plumcake alle pesche ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 200 g di farina 00
  • 80 g di fecola di patate
  • 220 ml di yogurt alla pesca
  • 4 uova
  • 180 g di zucchero
  • 120 ml di olio di semi
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 4 pesche

Preparazione

Per iniziare la preparazione del plumcake alle pesche dovete partire lavorando insieme in planetaria o con delle fruste elettriche le uova, lo zucchero, sale e vanillina. Dovrete ottenere un composto molto areato e spumoso. A questo dovrete aggiungere l’olio di semi a filo così che il composto abbia il tempo di incorporarlo alla perfezione senza perdere la cremosità raggiunta.

1469721660_c8586b5039b6035ab9f3303072e7fcd261cbe168-464450977

Aggiungete, quindi, anche lo yogurt alla pesca e una pesca a cubetti. Aggiungete, quindi, anche farina, fecola e lievito dopo averli setacciati e fate continuare la lavorazione per qualche altro minuto così che il composto diventi perfettamente corposo, omogeneo e denso al punto giusto. Quando avrete raggiunto questo risultato potete versare il composto in uno stampo per plumcake che avrete imburrato ed infarinato. Dedicatevi ora alle altre pesche, che andranno sbucciate e ridotte in tocchetti come fatto prima.

I cubetti di pesche andranno adagiati sulla superficie del vostro dolce.Il plumcake alle pesche è pronto per essere messo in forno preriscaldato a 170°C per circa 40 minuti. Quando inizierà a dorarsi in superficie sarà segno che può essere sfornato. Per sicurezza potete fare la prova stuzzicadenti per essere certi di avere un risultato perfettamente asciutto e cotto anche all’interno del vostro plumcake.

In alternativa potete preparare una torta marmorizzata o una torta 7 vasetti fredda se amate i dolci più freschi.

1469721659_40d1743d09d44a8fc2c599e9364aa9e5117809be-350897194

Conservazione

Il plumcake alle pesche si conserva per al massimo 3-4 giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire ancora di più l’impasto con degli altri cubetti di pesca se lo preferite. Potete aggiungere in superficie anche dello zucchero di canna per caramellare leggermente la frutta una volta messa in forno. Il risultato sarà ancora più buono. Spolverizzate leggermente e servite anche a distanza di qualche ora. Il vostro dolce sarà ancora più buono.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!