Dolci   •   Torte

Plumcake con crema all’acqua al limone

Il plumcake con crema all'acqua al limone è un dolce molto goloso e particolare in cui un semplice plumcake viene arricchito e reso davvero irresistibile. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Plumcake con crema all’acqua al limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il plumcake con crema all’acqua al limone è una di quelle pause gustose da concedervi in tutti i momenti della giornata. Una variante del plumcake al limone ancora più leggera.

Leggero, gustoso e facile da preparare. La crema all’acqua è decisamente più leggera di quella classica e messa all’interno del dolce conferisce la giusta morbidezza oltre ad un incredibile profumo agrumato. Si presenta molto bene e con pochi passaggi otterrete un perfetto dolce per le occasioni speciali. Ideale anche da farcire con delle amarene oppure con la frutta che più preferite.

Vediamo, quindi, come preparare questo dolce ed alcuni consigli utili.

Ingredienti per la crema all’acqua

  • 50 g di amido di riso
  • 50 ml di succo di limone
  • q.b di scorza di limone
  • 250 ml di acqua
  • 180 g di zucchero
  • 25 g di burro

Ingredienti per la base

  • 2 uova
  • 180 g di zucchero di canna
  • 60 ml di olio di semi di mais
  • 125 g di yogurt bianco
  • scorza di 1/2 limone grattugiata
  • 200 g di farina 00
  • 16 g di lievito vanigliato
  • q.b di amarene

Preparazione

Il passaggio principale da fare per preparare plumcake con crema all’acqua al limone è la crema.

A freddo in un pentolino dovrete amalgamare l’amido, lo zucchero e la scorza di un limone grattugiato. A filo aggiungete l’acqua girando con attenzione per evitare la formazione di grumi. Ponete sul fuoco e girate di continuo finchè non si addensa. Ci vorranno tra i 4/5 minuti. Fuori dal fuoco unite il burro e il succo di limone, coprite con pellicola trasparente e mettete da parte.

Per il plumcake bisognerà sbattere le uova con lo zucchero di canna per 2-3 minuti, unire l’olio a filo e lo yogurt bianco. In seguito unite la farina e il lievito setacciati e la scorza di mezzo limone grattugiato. Versate il composto in uno stampo da plumcake rivestito con carta forno al fondo e imburrato e infarinato ai lati. Cuocete a 170°C con forno ventilato per circa 30/35 minuti.

Sformate il dolce, ricavate 3 fori con uno scavino, versate la crema e richiudete. Versate a seconda dei gusti la quantità di crema in superfici e e guarnite con fette di limone e amarene. Se lo desiderate aggiungete anche del cocco in pezzi.

In alternativa potete preparare un ciambellone 12 cucchiai.

Conservazione

Il plumcake con crema all’acqua al limone si conserva per al massimo 2-3 giorni.

Carmela Di Matteo

I consigli di Carmela

Volendo potete sostituire il limone con le arance facendo lo stesso procedimento per la crema. Lo yogurt può essere alla frutta o alla vaniglia a secondo dei vostri gusti. Potete decorare con frutti rossi, fragole e ananas o tutto ciò che è di vostro gradimento. Conservate sotto una campana di vetro e se avanza servite accompagnato con altra crema all'acqua al gusto di limone.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!