Dolci   •   Torte   •   Vegano

Plumcake Vegan con mandorle, nocciole, uvetta e semi di papavero

Il plumcake Vegan con mandorle, nocciole, uvetta e semi di papavero è un dolce sano, ricco di sapori e consistenze e perfetto per tutti. Ecco la ricetta

Plumcake Vegan con mandorle, nocciole, uvetta e semi di papavero
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il plumcake Vegan con mandorle, nocciole, uvetta e semi di papavero è un dolce ideale per la colazione. E’ un dolce semplice e veloce, molto gradito sia da grandi che piccini! Può essere gustato da solo o accompagnato con marmellate di stagione.

Si tratta di una versione light di plumcake, aromatizzato al miele e cannella, senza zucchero, nè uova, nè burro. Un dolce molto soffice e sfizioso alleato della linea! 

Vediamo, quindi, come prepararlo.

Ingredienti

  • 1 bicchiere di uvetta
  • 1 bicchiere di latte di mandorla
  • 4 cucchiai di olio di semi
  • 3 bicchieri di farina integrale
  • 100 g di granella di nocciole
  • 100 g di granella di mandorle
  • 125 ml di yogurt di soia
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’acero
  • 5 cucchiai di miele
  • 1 fialetta di aroma vaniglia
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di cacao in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella
  • q.b di semi di papavero
  • 1 cucchiaio di farina di mais

Preparazione

Per iniziare la preparazione del plumcake Vegan con mandorle, nocciole, uvetta e semi di papavero preriscaldate il forno a 180°C.

Prendete uno stampo da plumcake, ungetelo con un filo d’olio di semi e infarinatelo con la farina di mais. Setacciare la farina integrale e aggiungete il bicarbonato, il sale, la cannella, il cacao, la granella di nocciole e di mandorle e infine il lievito. Procedete aggiungendo tutti gli ingredienti liquidi partendo dal latte.

Aggiungete poi lo yogurt di soia, l’olio di semi, lo sciroppo d’acero, la vaniglia e 4 cucchiai di miele (tenere da parte un cucchiaio che servirà per la glassatura finale). Aiutatevi con l’aiuto di una frusta mescolando tutti gli ingredienti sino ad ottenere un impasto omogeneo. Aggiungete infine l’uvetta e mescolate nuovamente.

Versate l’impasto nello stampo da plumcake e mettere in forno per circa 40 minuti ( controllate la cottura con la prova stuzzicadente). Togliete dal forno e lasciate intiepidire. Una volta raffredato toglietelo delicatamente dallo stampo e mettetelo su una gratella. Distribuite un abbondante cucchiaio di miele sulla parte superiore del plum cake e ricopritelo con i semi di papavero. Tagliatelo a fette e servitelo accompagnato con marmellata di fichi o altra confettura a piacere. 

In alterantiva potete preparare una torta vegana al cioccolato o un pan di spagna vegan da condire come meglio preferite.

Conservazione

Il plumcake Vegan con mandorle, nocciole, uvetta e semi di papavero si conserva per 2-3 giorni in un contenitore ermetico oppure sotto una campana di vetro.

Catherine Coppens

I consigli di Catherine

Il mio consiglio è quello di utilizzare quanto più possibile materie di buona qualità, meglio ancora se prodotti biologici. A seconda delle preferenze è possibile sostituire l'uvetta con altra frutta come i fichi secchi, i datteri o le prugne, e sostituire nocciole o mandorle con le noci e gli anacardi.

Altre ricette interessanti
Commenti
Tiziana Maranzana
Tiziana Maranzana

31 maggio 2016 - 13:25:39

non sembra troppo complicato!!!! forse riesco pure io:-))

0
Rispondi
Tiziana Maranzana
Catherine Coppens

10 giugno 2016 - 15:24:19

è semplicissima...Vedrai :)

0