Dolci   •   Torte   •   Vegano

Ciambella vegan alle mele, cannella e sciroppo d’acero

La ciambella vegan alle mele, cannella e sciroppo d'acero è una variante del classico ciambellone davvero golosa e soffice. Ecco la ricetta

Ciambella vegan alle mele, cannella e sciroppo d’acero
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Vegana, quindi senza latticini, né burro né latte, senza uova e preparata con farina integrale. Un prodotto genuino, salutare, senza zuccheri raffinati e dal profumo autunnale e invernale. Prepararla è semplicissimo, e molto veloce, il risultato sarà assolutamente strepitoso.

La ciambella vegan alle mele, cannella e sciroppo d’acero è adatta per colazione con un buon caffè o caffellatte bollenti e per la merenda del pomeriggio con un tè aromatico. 

Vediamo, quindi, come preparare questa torta ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 370 g di farina integrale
  • 140 g di zucchero di canna
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 15 g di lievito vanigliato
  • 50 g di noci
  • 1 pizzico di sale
  • 300 g di mele
  • 2 cucchiaini di succo d’arancia
  • 170 ml di latte di mandorla
  • 90 g di olio di semi
  • 100 g di sciroppo d’acero
  • 1 spicchio di scorza d’arancia

Ingredienti per la glassa

  • 120 g di sciroppo d’acero
  • 10 g di latte di mandorla o latte di cocco
  • 1 pizzico di cannella

Preparazione

Per preparare la ciambella vegana con mele, cannella e sciroppo d’acero iniziate preriscaldando il forno a 180°C e oliando e infarinando bene uno stampo da ciambella.

Procedete grattugiando in una ciotola ben capiente le mele sbucciate, grattando tutta la polpa utile fino ad arrivare al torsolo. Versate dentro due cucchiai dello zucchero di canna e il succo di arancia, mescolate e lasciate da parte.

Amalgamate insieme gli ingredienti secchi – farina, lievito, zucchero di canna rimasto, pizzico di sale, cannella, zenzero e noce moscata, e le noci ben tritate – mentre in un’altra ciotolina unite gli ingredienti liquidi, ovvero il latte di mandorla (o di cocco, vanno bene entrambi), l’olio di semi, lo sciroppo d’acero e la scorza dell’arancia, mescolando bene.

Prendete il contenitore dove avete messo le mele e versate alternandoli il composto secco e quello liquido, unendoli in più volte e mescolando sempre bene prima di continuare.

Versate nello stampo oliato e infarinato e infornate per circa 45 minuti, proseguendo di qualche minuto se la prova stecchino non risulta superata. Sfornate, fate freddare completamente su una griglia e poi rimuovete lo stampo.

Nel frattempo in un pentolino unite gli ingredienti per la glassa, ovvero sciroppo d’acero, cannella e latte di mandorla o cocco, e portate a ebollizione lasciandolo per due o tre minuti a bollire, in modo che si ritiri un po’ la parte liquida. Lasciate a raffreddare completamente.

Versate a pioggia sulla ciambella leggermente spolverizzata con zucchero a velo.

In alternativa potete preparare un ciambellone all’acqua all’arancia o un ciambellone della nonna.

Ciambella vegan alle mele, cannella e sciroppo d’acero

Conservazione

La ciambella vegana con mele, cannella e sciroppo d’acero si conserva diversi giorni sotto campana di vetro.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Il tocco finale della glassa è per questa preparazione la vera marcia in più: esaltando la dolcezza delle mele e l'aromaticità delle spezie presenti...per cui non omettete di prepararla! Per velocizzare ulteriormente la preparazione, già molto rapida di suo, potrete tritare al mixer sia le mele prima sia le noci dopo, in modo da ottimizzare i tempi di realizzazione!

Altre ricette interessanti
Commenti
Rossella Gallori
Rossella Gallori

16 novembre 2017 - 22:04:52

Così complicato ...volevo scrivere... mentre guardavo il dolce...

0
Rispondi
Rossella Gallori
Rossella Gallori

16 novembre 2017 - 22:03:35

...perché sia Natale tutto l ' anno niente di meglio...la semplicita fa bene , in un mondo vosi vomplicato.

0
Rispondi