Sbriciolata di marmellata, mele e nocciole

La sbriciolata di marmellata, mele e nocciole è un dolce molto completo e goloso, ricco di sfumature di sapore. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Sbriciolata di marmellata, mele e nocciole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La sbriciolata di marmellata, mele e nocciole è un buon dolce molto leggero e particolare allo stesso tempo perfetto per la prima colazione ma anche come dessert di fine pasto.

La base, una frolla non friabile ma biscottosa e morbida allo stesso tempo, non è fatta con il burro ma realizzata con pochissimo olio di riso che la rende gustosa e simile ad una brioche. La farcitura invece fatta di mele, marmellata e nocciole fa in modo che quasi sembra di mangiare uno strudel…ma strudel non e’!!!

Insomma la Sbriciolata di marmellata, mele e nocciole è un mix di sapori diversi che accompagnano qualsiasi momento della giornata compresa la merenda dei nostri figli a scuola.

Vediamo allora insieme come realizzarla.

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 2 uova
  • 50 ml di olio di riso
  • 80 g di zucchero
  • 2 cucchiaini di lievito vanigliato
  • 1 limone
  • 2 cucchiai di marmellata di ciliegie
  • 1 mela
  • 30 g di nocciole

Preparazione

Fare la sbriciolata di marmellata, mele e nocciole non solo non è affatto difficile ma estremamente veloce in quanto rispetto ad una pasta frolla normale la pasta non ha bisogno di alcun riposo.

Su di un piano setacciate insieme la farina con il lievito, unite lo zucchero, la buccia grattugiata di un buon limone bio e mescolate gli ingredienti tra di loro. Fate la classica fontana centrale all’interno della quale andrete a rompere 2 uova piccole.

Battetele leggermente, unite l’olio e a questo punto iniziate a lavorare gli ingredienti tra di loro ma non impastando al fine di formare una palla uniforme…ma sfregando il tutto tra le mani per ottenere appunto delle briciole. Prendete ora una teglia di medie dimensioni (noi ne abbiamo usata una rettangolare 30×25 cm) e foderatela con un foglio di carta da forno.

Mettete all’interno dello stampo 2/3 delle briciole e compattatele formando la base per la crostata compresi i bordi. Ora prendete una mela rossa e ben dolce, lavatela e dopo averla sbucciata tagliatela a dadini piccoli. Mischiatela a due cucchiai ben abbondanti di marmellata e alle nocciole tritate grossolanamente. Distribuite il ripieno sulla sbriciolata e per terminare copritela con le restanti briciole facendole cadere sopra il dolce a pioggia.

Infornate per 30 minuti impostando una temperatura di 180°C in modalità statica.

In alternativa potete preparare una sbriciolata alla Nutella o una classica crostata alla Nutella.

Conservazione

La sbriciolata di marmellata, mele e nocciole si conserva per al massimo 3-4 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

Alessandra Cretacci

I consigli di Alessandra

Volendo possiamo realizzarla anche con altre tipologie di farina, quale ad esempio quella integrale. In questo modo otteniamo un dolce ancora più rustico. Se la presentate come dessert di fine pasto vi consiglio di scaldarla leggermente...in questo modo sembra di mangiare davvero uno strudel caldo!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!