Sbriciolata fredda alle arance senza cottura

La sbriciolata fredda alle arance senza cottura è un dolce facile e veloce da preparare, perfetto per gli amanti degli agrumi. Ecco la ricetta

Sbriciolata fredda alle arance senza cottura
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La sbriciolata fredda alle arance senza cottura è un ottimo dessert per completare un pasto anche in occasioni più particolari. La semplice sbriciolata viene arricchita con una ripieno a base di panna e decorata e guarnita in superficie con della marmellata d’arance.

Il risultato finale è un piatto fresco, saporito ma soprattutto molto particolare. Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima sbriciolata fredda alle arance senza cottura ed alcuni consigli utili per ottenere un risultato davvero perfetto e delle varianti per proporre questo piatto in modo sempre diverso.

Ingredienti per la base

  • 200 g di biscotti
  • 90 g di burro
  • 100 g di panna montata

Ingredienti per la farcitura

  • 200 g di panna da montare
  • 80 g di latte condensato
  • 50 g di zucchero a velo

Ingredienti per decorare

  • 200 g di marmellata di arance

Preparazione

Per iniziare la preparazione della sbriciolata fredda alle arance senza cottura dovete partire dalla base, ovvero dalla realizzazione del composto che andrà a formare la sbriciolata.

Come prima cosa prendete i biscotti e tritateli al mixer. Aggiungete, quindi, il burro precedentemente fuso ed amalgamate i due ingredienti. Aggiungete quindi la panna montata ed incorporatela per bene sbriciolando il composto.

Fatto questo potete prendere una teglia con apertura a cerniera di 24 cm di diametro, coprirne il fondo con della carta da forno e disporre un primo strato di composto sbriciolato, cercando di compattare sul fondo così da non creare dei vuoti.

Mettete il fondo in frigorifero e dedicatevi intanto alla preparazione della farcitura.

Farcitura

Prendete la panna e montatela a neve ben ferma. Quando la panna inizierà a prendere corpo aggiungete anche lo zucchero e continuate a montare fino a quando avrete ottenuto la consistenza desiderata. Solo a questo punto aggiungete anche il latte condensato ed amalgamate per bene il tutto.

Riprendete quindi il fondo che avete messo a compattare in frigorifero e stendete sopra la farcitura appena realizzata. Dedicatevi, quindi, alla preparazione della marmellata di arance, se intendete realizzarla voi stessi, e stendetela sulla farcitura con la panna.

Cospargete con delle altre briciole di composto che avevate lasciato da parte prima ed a questo punto la vostra sbriciolata fredda alle arance andrà messa in frigorifero a riposare per almeno 3-4 ore così che tutti i sapori si amalgamino tra loro e che il ripieno realizzato con la panna montata si compatti alla perfezione.

Solo adesso potete servire la vostra sbriciolata ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare una sbriciolata alla Nutella o una sbriciolata alle mele, due dolci che solitamente piacciono moltissimo.

Sbriciolata fredda alle arance senza cottura

Conservazione

La sbriciolata fredda alle arance si conserva per circa un paio di giorni in frigorifero sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Arricchite il ripieno utilizzando anche delle arance candite o dell'altra frutta fresca. Potete sostituire la marmellata di arance con una marmellata che più preferite, a seconda della stagione in cui vi trovate o dei gusti dei vostri ospiti. Al posto dei biscotti secchi per l'impasto sbriciolato potete utilizzare anche dei savoiardi o dei biscotti al cioccolato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!