Sorbetto al caffè

Il sorbetto al caffè è perfetto per una pausa in un'afosa giornata d'estate. Ecco la ricetta senza gelatiera

Sorbetto al caffè
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il sorbetto al caffè è perfetto per terminare un pasto durante la stagione estiva, in quelle giornate afose in cui si ha voglia di trovare refrigerio in qualsiasi modo possibile.

Si tratta di una preparazione senza gelatiera o senza particolari attrezzature che darà vita ad un risultato davvero perfetto, raffinato, ad effetto e soprattutto molto goloso e rinfrescante.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo sorbetto al caffè ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto che sarà ideale in tante occasioni diverse.

Ingredienti

  • 200 ml di caffè
  • 300 g di zucchero
  • 400 ml di acqua
  • 150 ml di panna

Preparazione

Per la preparazione del sorbetto al caffè dovete partire realizzando il caffè espresso, utilizzando apposite macchinette oppure la classica moka. Il caffè non dovrà essere zuccherato perché sarà presente già abbastanza zucchero nella preparazione del sorbetto.

All’interno di un pentolino aggiungete l’acqua, lo zucchero ed il caffè ed amalgamate per bene il tutto. Portate il composto a sfiorare l’ebollizione e solo a questo punto potete spegnere la fiamma ed aggiungere la panna fresca. Mescolate per bene il tutto e versate il composto così ottenuto all’interno di una ciotola che dovrà essere riposta in freezer per almeno 5-6 ore.

È importante, però, che ogni ora il composto venga mescolato utilizzando un cucchiaio di legno o una frusta a mano. Tutto questo per rendere il sorbetto finale della giusta consistenza.

I tempi di riposo in freezer possono variare a seconda della temperatura in casa ma anche della temperatura raggiunta dal vostro freezer. Sappiatevi, quindi, giostrare in base al risultato finale ottenuto. Una volta raggiunta la giusta consistenza potrete servire il sorbetto al caffè decorando come preferite.

In alternativa potete preparare una sbriciolata al caffè senza cottura o una granita siciliana alle fragole.

Sorbetto al caffè

Conservazione

Il sorbetto al caffè si conserva per al massimo 3-4 settimane.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Qualora lo desideriate e per abbattere i tempi di riposo potete utilizzare una gelatiera, facendo lavorare fino a quando il sorbetto avrà raggiunto la consistenza desiderata. Il risultato sarà comunque ottimo e molto goloso, perfetto per le giornate più calde dell'estate. Decorate con panna montata o con cacao amaro in polvere e con dei chicchi di caffè.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!