Tartufini al cioccolato al rum

I tartufini al cioccolato al rum sono dei dolcetti senza cottura davvero deliziosi, golosissimi e perfetti per tantissime occasioni. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Tartufini al cioccolato al rum
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I tartufini al cioccolato al rum sono facilissimi e velocissimi da preparare, ma piacciono davvero a tutti!

Pochi e semplici ingredienti per dei bon bon davvero squisiti. La preparazione, infatti, è molto semplice ma il risultato è davvero delizioso e irresistibile.

Vediamo, quindi, come prepararli ed alcuni consigli per un risultato perfette e delle varianti altrettanto golose e di sicuro effetto.

Ingredienti

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 90 g di biscotti secchi
  • 100 g di panna di soia (o panna da montare)
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna muscovado
  • 30 g di nocciole
  • 1 cucchiaio di crema di nocciole
  • 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di rum
  • q.b di cacao in polvere

Preparazione

Preparare questi tartufini al cioccolato al rum è davvero semplice e veloce.

Per prima cosa mettete la panna (vegetale o vaccina) in un pentolino e portatela ad ebollizione. Quando la panna bolle spegnete il fuoco e aggiungete nel pentolino il cioccolato fondente tagliato a pezzetti, il cucchiaio di zucchero di canna, il cucchiaino d’olio extravergine d’oliva (oppure olio di semi) e il cucchiaio di Rum.

Mescolate il tutto fino a quando sarà completamente amalgamato e liscio. In una ciotola spezzettate i biscotti secchi e riduceteli a piccoli pezzetti. Se li riducete in polvere, poi quando mangerete i tartufini non sentirete la croccantezza del biscotto, quindi decidete quanto farli piccoli in base ai vostri gusti. Aggiungete le nocciole tostate tagliate a pezzetti e il cucchiaio di crema di nocciole. Unite gli ingredienti fusi ai biscotti spezzati e mescolate.

Riponete il composto in frigorifero per minimo un’ora. Quando il composto sarà freddo e ben compatto, prendetene un cucchiaio, formate una pallina con i palmi delle mani e ricopritela di cacao amaro.

Per la copertura potete anche usare granella di nocciole o mandorle a lamelle o zuccherini colorati. Ripetete lo stesso procedimento fino a quando avrete finito tutto il composto, poi mettete tutti i vostri tartufini in una teglia e riponeteli in frigorifero per un’oretta.

In alternativa potete preparare dei tartufini al tiramisù con cuore di nutella.

Tartufini al cioccolato al rum

Conservazione

I tartufini al cioccolato al rum si conservano per al massimo una settimana.

Gaia Raimondi

I consigli di Gaia - CacaoAmore

Vi consiglio di assaggiare i tartufini sia freddi che a temperatura ambiente, hanno una consistenza diversa ma secondo me sono squisiti in entrambi i modi! Potete provare a fare i tartufini anche con il cioccolato al latte o fondente, sono ottimi!

Altre ricette interessanti
Commenti
Mary Coppola
Mary Coppola

06 dicembre 2017 - 10:55:00

buoniiiiiiiii

0
Rispondi