Dolci   •   Torte

Torta agli agrumi, mandorle e ricotta

La torta agli agrumi, mandorle e ricotta è un dolce molto soffice e profumato, perfetto per iniziare la giornate ma anche da servire a merenda. Ecco la ricetta

Torta agli agrumi, mandorle e ricotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta agli agrumi, mandorle e ricotta è un dolce soffice, profumato e genuino che piace sia ai grandi che ai bambini. Ideale da consumare in qualsiasi momento della giornata, ad esempio insieme a una tazza di tè fumante.

Si tratta di una torta semplice ma al tempo stesso buonissima e sana; si mantiene soffice anche il giorno successivo alla preparazione. Non contiene burro, quindi può essere consumata tranquillamente anche da chi sta attento al colesterolo.

Vediamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 160 g di farina 00
  • 100 g di mandorle
  • 2 uova
  • 100 g di ricotta
  • 50 ml di latte
  • 180 g di zucchero
  • 1 limone
  • 1 arancia
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 80 ml di olio di semi di girasole
  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per realizzare la torta agli agrumi, mandorle e ricotta innanzitutto mettete le uova e lo zucchero in una ciotola capiente e utilizzando le fruste elettriche montate i 2 ingredienti, fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro.

Aggiungete poco alla volta l’olio di semi di girasole e continuate a montare con le fruste elettriche, successivamente unite anche la ricotta a temperatura ambiente, il latte parzialmente scremato, la farina, le mandorle tritate finemente (con il robot da cucina), la scorza grattugiata di 1 arancia ed 1 limone e infine il lievito vanigliato per dolci.

Mescolate delicatamente l’impasto con una spatolina oppure con un cucchiaio di legno, fino a quando otterrete un composto liscio e senza grumi. Per ultimo aggiungete il succo filtrato dell’arancia e anche quello del limone. Versate l’impasto in una tortiera del diametro di 22 cm foderata con carta da forno e infornate a 170°C per circa 40-45 minuti (forno statico).

Assicuratevi che la torta sia cotta facendo la prova dello stuzzicadenti, quindi sfornatela e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente. Quando è fredda, toglietela dallo stampo e decoratela con dello zucchero a velo.

In alternativa potete preparare una torta soffice ai mandarini o un ciambellone soffice alle carote.

Torta agli agrumi, mandorle e ricotta

Conservazione

La torta agli agrumi, mandorle e ricotta si conserva per 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Se lo preferite, potete utilizzare direttamente la farina di mandorla anzichè tritare le mandorle con il robot da cucina, in questo caso la preparazione del dolce sarà ancora più sbrigativa. Potete inoltre arricchire la torta con una crema agli agrumi.

Altre ricette interessanti
Commenti
Giusy Badolato
Giusy Badolato

05 marzo 2017 - 13:32:33

La ricetta grazie

0
Rispondi
Giusy Badolato
Giovanna La Barbera

06 marzo 2017 - 19:36:34

La ricetta la trovi in questa pagina dove hai lasciato il commento.

0