Dolci   •   Torte

Torta di ricotta e marmellata

Soffice come una nuvola e dalla farcitura golosa, questa torta di ricotta e marmellata sarà sempre molto apprezzata da tutti e potrà essere proposta in tante varianti diverse

Torta di ricotta e marmellata
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Per iniziare la giornata, per merenda o semplicemente per terminare un pasto spesso si ha voglia di una nota dolce. Ecco quindi che una torta di ricotta e marmellata può fare al caso vostro.

Il risultato che otterrete sarà una tortina veloce da preparare, molto soffice e profumata e con un contrasto dato dalla presenza della marmellata che renderà il tutto ancora più irresistibile. Le varianti possibili sono davvero tantissime.

Potrete, infatti, realizzare una torta ricotta e cioccolato da farcire poi con una marmellata di arance, ad esempio, oppure potete giocare semplicemente con i gusti della marmellata. Un dolce delizioso che potrete preparare in pochissimo tempo.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 3 uova
  • 320 g di ricotta
  • 180 g di zucchero
  • 60 ml di olio di semi
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per farcire

  • q.b di marmellata di fragole

Come preparare la torta di ricotta

Portare a tavola una torta di ricotta e marmellata è molto più semplice di quanto si potrebbe pensare. La prima cosa da fare sarà dedicarsi alle uova ed allo zucchero, che vanno lavorate con delle fruste elettriche così da renderle ben soffici e spumose. Solo a questo punto potrete aggiungere la ricotta, che avrete precedentemente sgocciolato e privato del siero in eccesso. Fatto questo aggiungete a filo l’olio di semi, continuando sempre a montare con le fruste elettriche. È importante che l’olio non venga aggiunto tutto in una volta ma solo poco per volta per dare il tempo al composto di assorbirlo per bene.

Continuate a lavorare dedicatevi quindi agli ingredienti secchi, ovvero alla farina ed al lievito vanigliato, che dovrete aggiungere poco per volta dopo averli setacciati con un colino a maglie strette.

Avrete a questo punto ottenuto un composto ben liscio ed omogeneo, senza grumi. Dovrete, quindi, aggiungerlo all’interno di uno stampo da 24 cm di diametro, precedentemente imburrato e infarinato oppure foderato con della carta da forno. Decidete se aggiungere l’impasto tutto in una volta e creare la farcitura in un secondo momento, quindi dopo la cottura, oppure se aggiungere metà dell’impasto, aggiungere delle cucchiaiate di marmellata e coprire il tutto con la seconda parte di impasto.

In entrambi i casi dovrete mettere in forno preriscaldato a 180°C per circa 40-45 minuti. Negli ultimi minuti di cottura fate sempre la prova stuzzicadenti per essere certi che la torta sia ben cotta anche all’interno. Sfornate, lasciate da parte a freddare e poi estraete dallo stampo. Se avete deciso di farcire in un secondo momento dividete la torta di ricotta a metà e quindi farcite con la marmellata che più preferite.

Tortina-veloce-di-ricotta

Tortina veloce di ricotta e cioccolato

Una variante altrettanto gustosa e ricca di questa ricetta può essere realizzata aggiungendo del cioccolato fondente fuso all’impasto. La preparazione rimarrà la medesima ma all’impasto dovrete aggiungere anche 100 g di cioccolato fondente precedentemente sciolto a microonde o a bagnomaria.

In questo caso potete omettere la farcitura con la marmellata oppure utilizzare una crema spalmabile. Il risultato che otterrete sarà comunque cremoso e molto soffice.

Tortina alla ricotta con crema pasticcera

La morbidezza di una tortina alla ricotta, realizzata in piccole porzioni, verrà ulteriormente arricchita da una farcitura ancora più cremosa. Al posto della marmellata, infatti, potete utilizzare della crema pasticcera. Il risultato che otterrete sarà davvero straordinario.

Una torta veloce da preparare ma che saprà deliziare tutti i vostri ospiti e che potrà di conseguenza essere proposta anche in occasioni più particolari. I dolci con ricotta, infatti, sono sempre molto apprezzati ma rimangono molto semplici da preparare.

Torta alla ricotta e pere

All’impasto base di ricotta potete aggiungere anche dei cubetti di pera. Non dovrete far altro che sbucciare le pere, ridurre in piccoli cubetti e aggiungerle all’impasto, amalgamando per bene il tutto. Se lo desiderate potete anche decorare la superficie della vostra torta con ricotta con delle fette sottili di pera.

Il risultato che otterrete sarà ancora più particolare e d’effetto. Non vi resterà quindi che farla cuocere in forno per il tempo indicato, sfornarla e poi farla freddare e successivamente spolverizzare con dello zucchero a velo.

Conservazione della tortina di ricotta

Una tortina veloce di ricotta si conserva per 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Un'altra variante molto interessante può essere realizzata aggiungendo delle gocce di cioccolato all'impasto con ricotta. Anche in questo caso potete decidere se realizzare comunque la farcitura con la marmellata oppure utilizzare una crema spalmabile, ad esempio la crema alle nocciole. In ogni caso otterrete un risultato davvero straordinario, molto goloso e particolare.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!