Dolci   •   Torte

Torta Dobos

La torta Dobos è un dolce di origini ungheresi caratterizzato da strati di pasta biscotto ed una golosissima crema al cioccolato. Ecco la ricetta

Torta Dobos
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta Dobos è un dolce tipico dell’Ungheria che non potrà che conquistarvi con la sua dolcezza e la sua golosità a cui è impossibile resistere.

Si tratta di un dolce realizzato in più strati con della pasta biscotto e della crema al burro al cioccolato. Il risultato? Un vero tripudio di sapori e di dolcezza che andrebbe provata almeno una volta nella vita. Un dolce ricco, molto goloso, che si può servire ai propri ospiti anche per delle ricorrenze speciali o per delle feste importanti. La preparazione è un po’ lunga ma visto il risultato ne varrà davvero la pena.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima torta Dobos.

Ingredienti

  • 8 uova
  • 240 gr di zucchero semolato
  • 110 gr di farina 00
  • 110 gr di fecola di patate
  • 140 g di burro
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per la crema al burro al cioccolato

  • 600 gr di cioccolato fondente
  • 800 gr di burro
  • 700 gr di zucchero semolato
  • 250 ml di acqua
  • 70 gr di cacao in polvere
  • 400 gr di tuorli
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per decorare

  • 250 g di zucchero semolato
  • 100 ml di acqua

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta Dobos dovete partire dalla realizzazione dell’impasto base da cui dovrete poi ricavare i vari dischi che formeranno il vostro dolce.

Iniziate dividendo i tuorli dagli albumi e lavorando i primi con lo zucchero fino a formare una crema ben areata e spumosa. Aggiungete, quindi, anche il burro, che deve essere ben morbido e lavorabile, e la vanillina e fate terminare la lavorazione così da ottenere un composto che sia ben liscio ed omogeneo.

Adesso dedicatevi agli albumi che andranno montati a neve e poi aggiunti al composto con dei movimenti molto delicati dall’altro verso il basso per continuare ad incamerare aria all’interno del composto. Fatto questo aggiungete fecola e farina che avrete setacciato per evitare la formazione di grumi.

Quando avrete ottenuti un impasto ben denso ed omogeneo potete aggiungerlo all’interno di un anello da pasticceria di circa 24 cm di diametro. Vi serviranno almeno 7-8 dischi.

Torta Dobos

Una volta pronti i dischi andranno messi in forno preriscaldato a 200°C per circa 7 minuti. Come si sa per la preparazione della pasta biscotto la cottura è molto veloce per cui fate attenzione a non protrarla troppo a lungo. Continuate così per tutti i dischi che avete preparato.

Una volta pronti sfornate i dischi, eliminate il disco di pasticceria e lasciate freddare mentre vi dedicate alla preparazione della vostra crema al burro al cioccolato. Come prima cosa dedicatevi al cioccolato, che andrà tritato molto grossolanamente al coltello e poi sciolto a bagnomaria oppure passandolo per pochi secondi al microonde. Lasciate da parte a freddare.

Spostatevi sui fuochi ed in un pentolino mettete a scaldare l’acqua e lo zucchero a fiamma bassa. Mescolate fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto per bene e poi fate raggiungere una temperatura di 121°C.

Nel frattempo lavorate in tuorli in planetaria e, quando la soluzione nel pentolino avrà raggiunto la temperatura desiderata aggiungetela a filo alla planetaria e continuate a lavorare fino a quando non si sarà freddato tutto per bene. Unite quindi il burro, che deve essere ben lavorabile e morbido. Se non lo fosse passatelo per pochi secondi al microonde così da ammorbidirlo per bene oppure lavoratelo a parte con una frusta prima di aggiungerlo al composto in planetaria.

Aggiungete anche il cioccolato fuso e, solo alla fine, il cacao amaro in polvere, setacciato per evitare la formazione di grumi. Trasferite la crema al burro al cioccolato in una ciotola e fate freddare con pellicola a contatto per circa 40 minuti in frigorifero. A questo punto tutto è pronto per passare alla composizione della vostra torta Dobos.

Come prima cosa ponete il primo disco di pasta biscotto e farcite con la crema, livellando con una spatola. Continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti gli strati possibili, lasciando da parte un disco di pasta biscotto che vi servirà poi per la decorazione. Terminate con un ultimo strato di crema, che vada a coprire anche la parte laterale della vostra torta.

Dedicatevi adesso alla preparazione del caramello. Aggiungete acqua e zucchero in un pentolino e fate andare per qualche minuto fino a quando non sarà ben caramellato. A questo punto versate il caramello sul disco di pasta biscotto che avete lasciato da parte prima e lisciate con una spatola. Fate freddare per pochi minuti e poi, con un coltello, ricavate degli spicchi, che andrete ad apporre sulla vostra torta Dobos.

Fate riposare per un’ora in frigorifero prima di servirla ai vostri ospiti così che tutti i sapori si fondano perfettamente.

In alternativa potete servire una torta Sacher o una torta Setteveli, dolci molto corposi e lavorati ma di sicuro successo. Ottima anche una Torta Ferrero Rocher, che farà impazzire i più golosi.

Torta Dobos

Conservazione

La torta Dobos si conserva per 3 giorni in frigorifero posta sotto una campana di vetro.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Al posto della copertura con il caramello potete semplicemente decorare con la crema al burro al cioccolato e magari con granella di nocciole o scagliette di cioccolato, che se volete potete anche aggiungere alla crema tra uno strato e l’altro durante la composizione. Preparatevi tutti gli ingredienti in anticipo e montate la vostra torta solo poco prima di servirla se volete portarvi avanti con la preparazione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!