Dolci   •   Cheesecake   •   Vegano   •   Senza glutine   •   Senza lattosio

Torta fredda ai mirtilli senza glutine e senza lattosio

La torta fredda ai mirtilli senza glutine e senza lattosio è un dolce goloso, fresco ed ideale anche per celiaci ed intolleranti al lattosio. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Torta fredda ai mirtilli senza glutine e senza lattosio
Difficoltà
Preparazione
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta fredda ai mirtilli senza glutine e senza lattosio è veramente deliziosa, adatta anche a chi è intollerante ai latticini e perfetta per i celiaci!

Molto simile ad una cheesecake, con un sapore fresco, ma adatto anche alle stagioni più fredde, è molto leggera e gustosa. Userete dei mirtilli freschi che riuscirete a trovare tranquillamente in tutte le stagioni in un supermercato ben fornito.

La potrete gustare come dessert, ma anche per una colazione saporita e diversa. Le mandorle, noci e quel fondo a base di datteri vi lasceranno piacevolmente sorpresi, senza parlare di quel retrogusto del lime che vi conquisterà!

Vediamo, quindi, insieme come preparare questa torta fredda.

Ingredienti per il fondo

  • 150 g di noci
  • 80 g di mandorle
  • 150 g di datteri
  • 1/2 fialetta di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la farcitura

  • 2 bicchieri di anacardi
  • 1 cucchiaio di succo d’agave
  • 1/2 fialetta di vaniglia
  • 8 cucchiai di succo di lime
  • 4 cucchiai di olio di cocco
  • 1 cucchiaio di scorza di limone
  • 1 bicchiere di mirtilli

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta fredda ai mirtilli senza glutine e senza lattosio mettete tutti gli ingredienti, quindi le noci, le mandorle, i datteri, un pizzico di sale emezza fiala di vaniglia, in un mixer ad immersione e frullate finchè non si formano delle briciole, se necessario aggiungete dell’acqua per aiutare ad amalgamare.

Ora premete il composto in una teglia a cerniera di 18 max 24 cm, ricoperta prima con della carta forno per poterla staccare meglio dopo averla messa in congelatore.

Crema per farcire

La sera prima mettete in ammollo gli anacardi. Il giorno seguente li scolate ed asciugate bene. Metteteli nel mixer e frullate finchè non si creerà una crema, aggiungete il succo di lime, il cucchiaio di agave, la scorza di lime, la mezza fialetta di vaniglia avanzata e mixate ancora. Aggiungete ora anche l’olio di cocco e frullate ancora finchè non sarà ben amalgamato.

Togliete il composto e usatene una parte per fare uno strato di circa 2 cm sopra al fondo preparato prima con il lime. Mettete in freezer per 20 minuti circa.

Passate ora alla preparazione dello strato al mirtilli. Aggiungete la tazza di mirtilli al composto appena fatto (lasciandone da parte alcuni per guarnire) e frullate bene ottenendo un composto colorato.

Versate il composto colorato sopra allo strato con il lime e formate il secondo strato. Decorate con i mirtilli e scorza di lime.

Mettete in freezer per 1 ora e poi servite questa deliziosa torta fredda ai mirtilli in versione vegana.

In alternativa potete preparare dei brownies senza cottura o della pasta frolla all’acqua.

Conservazione

La torta fredda ai mirtilli senza glutine e senza lattosio si conserva per al massimo 2-3 giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico.

Monica Buriola

I consigli di Monica

Se preferite una torta più morbida lasciatela poco in freezer, bastano anche 15 minuti. Se invece la preferite in stile semifreddo, allora seguite le indicazioni. Ricordandovi però di tirarla fuori 15 minuti prima di servirla. Al posto dei mirtilli potete tranquillamente usare anche lamponi, otterrete un colore meno deciso, ma sarà altrettanto buona!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!