Tortine senza cottura con fragole all’aceto balsamico

Le tortine senza cottura con fragole all'aceto balsamico sono dei dolcetti facili da preparare, perfetti per terminare un pasto o per una merenda golosa. Ecco la ricetta

Tortine senza cottura con fragole all’aceto balsamico
Difficoltà
Preparazione
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le tortine senza cottura con fragole all’aceto balsamico sono un dessert di facile preparazione. Sono ideali per la prima colazione, oppure servite come dessert, per la merenda dei vostri bambini, ma si presto benissimo anche per essere preparate in occasione di una giornata da festeggiare, visto che si presentano molto bene. Non essendo passate in forno si prestano ad essere preparate in qualsiasi stagione.

Vediamo, quindi, insieme come preparare le tortine senza cottura con fragole all’aceto balsamico ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 200 g di pavesini
  • 10 cucchiaini di cacao in polvere
  • 60 g di burro
  • 200 g di yogurt greco
  • 6 cucchiaini di zucchero di canna
  • 80 g di fragole
  • 2 cucchiai di aceto balsamico

Preparazione

Per preparare le tortine senza cottura con fragole all’aceto balsamico innanzitutto mettete in frizeer gli stampini al fine di farli raffreddare. Prendete il mixer e tritate molto finemente i biscotti, aggiungete il cacao amaro e tritate ancora per qualche secondo. Versate il tutto in una terrina.

In un pentolino fate sciogliere a bagnomaria il burro e quando è pronto unite il burro fuso ai biscotti tritati. Mescolate molto bene e velocemente per fare amalgamare bene tra di loro gli ingredienti.

Estraete dal frigorifero gli stampini e versate un po’ di composto in ognuno di loro. Per ultimo schiacciate bene con il dorso di un cucchiaio il trito di biscotti, cacao e burro fuso e riponete in frigorifero per almeno due ore e mezza.

Nel frattempo preparate le fragole, lavatele e privatele degli scarti. Tagliatele a pezzettini e mettetele in una piccola ciotolina, dove le andrete a bagnare con 2 cucchiai di aceto balsamico e 2 cucchiai di zucchero di canna. Lasciatele riposare avendo l’accortezza di girarle ogni tanto.

Lavorate lo yogurt greco con il restante zucchero di canna e mescolate bene fintanto che lo zucchero si amalgama allo yogurt.  Ultimato il tempo di raffreddamento estraete le tortine dagli stampini e farcitele con un po’ di yogurt greco. Completate con le fragole all’aceto balsamico e servite.

In alternativa potete preparare una sbriciolata al caffè senza cottura o una torta mascarpone e nutella.

Conservazione

Le tortine senza cottura con fragole all’aceto balsamico si conservano bene in frigorifero per un paio di giorni.

Paola Assandri

I consigli di Paola

Solitamente facciamo ancora fatica ad associare mentalmente l'aceto alle fragole, ma vi posso assicurare che qualsiasi aceto balsamico voi usiate, il risultato è davvero ottimo. Io ho comprato in Trentino l'aceto balsamico alla fragola, ma potete usare tranquillamente anche la crema all'aceto balsamico.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!