Vanillekipferl alle nocciole

I vanillekipferl alla nocciola sono dei biscotti perfetti da regalare e servire durante il periodo di natale. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Vanillekipferl alle nocciole
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I cornetti alla vaniglia o vanillekipferl sono dei biscotti molto friabili tipici della cucina dell’Alto Adige. Semplici da realizzare con mandorle e nocciole e profumano di vaniglia. Non servono formine ma si realizzano semplicemente a mano. Perfetti per una merenda accompagnati da una cioccolata calda o un tè speziato. Si gustano volentieri in qualunque momento della giornata.Appena cotti la casa profumerà di vaniglia, un profumo tipico del periodo natalizio. Questi piccoli biscotti renderanno le vostre tavole eleganti durante il periodo dell’avvento.

Vediamo, quindi, come preparare i vanillekipferl alla nocciola ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 320 g di farina 00
  • 60 g di farina di mandorle
  • 60 g di farina di nocciole
  • 250 g di burro
  • 120 g di zucchero
  • 2 uova
  • q.b di sale
  • 1 cucchiaino di aroma vaniglia

Preparazione

Per realizzare i vanillekipferl alla nocciola iniziate a mescolare in una ciotola capiente la farina, aggiungete la farina di mandorle e la farina di nocciole e  mescolate con un cucchiaio di legno.

Impastate il burro freddo tagliato a pezzetti con lo zucchero, aggiungete il sale e l’aroma di vaniglia. Infine aggiungete le uova e impastate fino ottenere un impasto cremoso.

Aggiungete il composto alle farine, amalgamate bene tutti gli ingredienti fino a rendere il tutto morbido e compatto. Create un rotolo, avvolgete l’impasto con la pellicola trasparente (o carta forno), fate riposare l’impasto almeno per 2 ore in frigorifero o addirittura tutta la notte. Accendete il forno a 180°C. Preparate le teglie rivestite con la carta forno.

Trascorso il tempo di riposo, riprendete l’impasto, lavorate su un piano infarinato, suddividete l’impasto in tanti pezzetti da circa 15 gr ciascuno, create velocemente i cornetti creando dei piccoli ferri di cavallo. Poggiate i cornetti sulle teglie, riporre la teglia in frigo per circa 20  minuti in modo da far rassodare i cornetti. Cuocete i cornetti in forno ventilato per 6/7 minuti. Attenzione non devono diventare troppo scuri. Appena sfornati rotolate i cornetti alla vaniglia nello zucchero vanigliato e servite.

In alternativa potete preparare dei biscottini natalizi.

Vanillekipferl alle nocciole

Conservazione

I vanillekipferl alla nocciola si conservano per 4-5 giorni in un contenitore ermetico.

Jennifer Puccio

I consigli di Jennifer

L'impasto deve essere molto freddo, lavorate l'impasto meno possibile, formate i cornetti molto velocemente. Se l'impasto risulta molto morbido dopo aver formato i cornetti, prima di metterli in forno ponete la teglia con i cornetti nuovamente in frigo per rassodare l'impasto. I cornetti si conservano tranquillamente anche per diverse settimane nelle scatole di latta per biscotti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!