Zeppole di Natale napoletane

Le Zeppole di Natale napoletane sono uno di quei dolci che a Natale non possono mancare. Golose e colorate metteranno allegria. Scopriamo insieme la ricetta

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Sono tantissime ricette di natale, dolci e salate, che vengono preparate durante le feste. Si tratta, infatti, di un periodo dell’anno in cui amiamo stare in famiglia, in armonia ed in allegria, condividendo anche del buon cibo preparato con le proprie mani.

Le zeppole di Natale sono sicuramente uno dei dolci caratteristici di questo periodo dell’anno, solitamente preparato in Campania in particolare nella penisola sorrentina e della zona del Celentano. Si parte da una base che somiglia alla classica pasta choux e che viene poi trasformata in piccoli fiocchetti decorati con codette colorate.

Il risultato finale è un dolce magico, che porta allegria a tavola e che potrà che essere condiviso con tutti coloro che si amano.

Vediamo, quindi, come preparare le zeppole di Natale ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 560 ml di acqua
  • 330 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • q.b di scorza di limone
  • 230 g di miele millefiori
  • scorza di 1 arancia
  • q.b di codette

Come preparare le zeppole di Natale

Per preparare le zeppole dovrete innanzitutto aggiungere all’interno di un pentolino l’acqua. Dedicatevi quindi alla scorza di limone, che dovrà essere grattugiata finemente ed aggiunta all’acqua nel pentolino. È importante in questo caso utilizzare un limone bio dal momento che dovrete utilizzare proprio la scorza esterna ed è bene che questa non sia stata precedentemente trattata con sostanze nocive.

Fate altrettanta attenzione a non intaccare la parte bianca sottostante la scorza perché questa donerebbe un retrogusto amaro fastidioso alla vostra ricetta. All’interno del pentolino potrete aggiungere quindi anche lo zucchero ed iniziare a mescolare il tutto facendo andare a fiamma dolce. Quando lo zucchero si sarà perfettamente sciolto ed il composto arriverà a sfiorare il bollore potete spegnere la fiamma ed aggiungere la farina.

Mescolate energicamente in maniera tale da incorporare perfettamente la farina ai liquidi senza la formazione dei grumi. Quando avrete ottenuto un composto più compatto, che inizia a staccarsi dalle pareti, potete trasferirlo sul piano di lavoro leggermente unto con dell’olio e ridurre in piccoli tocchetti. Ogni tocchetto avrà andrà poi ridotto in un cordoncino e trasformato quindi in un piccolo fiocchetto, fermandolo al centro.

I fiocchetti così formati andranno messi su un vassoio mentre terminate la preparazione con l’impasto a vostra disposizione. Adesso che le zeppole  sono pronte non vi resta che passare alla loro cottura. All’interno di un pentolino mettete a scaldare abbondante olio di semi fino a raggiungere una temperatura di circa 140-150°C. Per essere certi della temperatura dell’olio sarà quindi necessario utilizzare un apposito termometro per alimenti.

La temperatura, infatti, sarà di fondamentale importanza perché solo in questo modo potrete ottenere una doratura perfetta all’interno ed un impasto perfettamente cotto all’interno. Continuate aggiungendo circa 3-4 zeppole per volta, non di più, per non abbassare troppo la temperatura dell’olio. Dopo circa 4-5 minuti le zeppole saranno cotte per cui dovranno essere scolate ed adagiate su un piatto coperto con della carta assorbente così che possano perdere l’olio in eccesso.

Proseguite con la frittura di tutte le zeppole a vostra disposizione. Una volta pronte dedicarvi alla glassa. All’interno di un pentolino mettete a scaldare il miele facendolo andare a fiamma dolce per un paio di minuti così che si sciolga perfettamente. Aggiungete la scorza d’arancia, anche questa non trattata e facendo attenzione a non intaccare la parte bianca, e successivamente intingete ogni zeppola nel miele aromatizzato.

Una volta glassate andranno adagiate su un vassoio e decorate, quando il miele è ancora caldo, con delle codette colorate. A questo punto potete servirle ai vostri ospiti quando sono ancora ben calde.

Altrettanto golose saranno delle zeppole al forno con crema d’arancia.

Zeppole di Natale Bimby

Potete realizzare il composto anche utilizzando il Bimby. Come prima cosa dovrete far scaldare l’acqua e lo zucchero, insieme alla scorza di limone per 3 minuti a 100°C Velocità 3.

Aggiungete, quindi, la farina e fate lavorare a velocità 4 per 1 minuto. Quando il composto inizierà a staccarsi dalle pareti del boccale sarà pronto per essere trasferito sul piano di lavoro.

Non dovrete, quindi, far altro che procedere con la ricette come indicato precedentemente. Il risultato sarà a dir poco straordinario.

Zeppole di Natale salate

Molti dolci tradizionali hanno delle versioni salate molto golose. Le zeppole napoletane salate faranno quindi al caso vostro. Dette anche zeppole di pasta cresciuta sono amatissime e vengono realizzate da una pastella golosa che si può aromatizzare e farcire in tantissimi modi diversi.

Un ottimo antipasto da servire durante i pranzi delle feste!

Conservazione delle zeppole

Questi dolci andranno consumati ben caldi subito dopo la loro preparazione così da poterli gustare al meglio.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aromatizzare l'impasto base in tanti modi diversi. Ad esempio potete utilizzare al posto della scorza di limone della scorza d'arancio di altri agrumi a vostra scelta oppure potete anche aggiungere della cannella o delle altre spezie. In alcuni casi, a seconda delle zone in cui questo dolce viene preparato, si aggiunge anche del liquore o del vino al composto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!