Frittelle di pane con verdure e acciughe

Le frittelle di pane con verdure e acciughe sono perfette da servire come antipasto, specie in un buffet rustico. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Frittelle di pane con verdure e acciughe
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le frittelle di pane con verdure e acciughe sono delle palline di pane fritte morbidissime e molto saporite grazie al mix di verdure al loro interno. Possono essere servite come antipasto, finger food, o possono anche essere gustate come piatto unico accompagnate magari con verdure di stagione cotte o crude.

Facilissime da preparare, le frittelle di pane con verdure e acciughe vi faranno fare un’ottima figura e piaceranno tantissimo anche ai bambini poichè sono irresistibilmente golose.

Vediamo, quindi, insieme come prepararle.

Ingredienti

  • 250 g di farina manitoba
  • 1 patata
  • 8 g di lievito di birra
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di acqua
  • 10 capperi
  • 10 pomodori secchi
  • 10 acciughe sott’olio
  • q.b di olio di semi

Preparazione

Preparare le frittelle di pane con verdure e acciughe è davvero facile. Per prima cosa mettete a lessare una patata di medie dimensioni, poi sbucciatela e schiacciatela con l’apposito attrezzo.

A questo punto mettete in una ciotola capiente la farina, fate un buco e nel mezzo ed aggiungete la patata ed un pizzico generoso di sale. A parte mettete in un bicchiere due dita di acqua tiepida, poi versateci dentro il lievito di birra e con un cucchiaino mescolate energicamente. Versate quindi il liquido al centro della farina ed iniziate ad impastare. Piano piano versate altra acqua finchè non avrete formato un panetto morbido e liscio.

A questo punto lasciatelo nella ciotola, copritelo con pellicola trasparente a contatto e mettetelo in un luogo caldo a riposare. Ci vorranno almeno due ore prima che raddoppi di volume. Mentre aspettate che il panetto lieviti procedete con la preparazione delle verdure quindi mettete in un colino i capperi e sciacquateli sotto abbondante acqua fredda, poi prendete i pomodorini secchi e schiacciateli bene per togliere tutto l’olio in eccesso. Ora sminuzzate tutto, capperi, pomodorini secchi ed acciughe usando un coltello affilato.

Trascorso il tempo di riposo prendete il panetto, adagiatelo su di un piano da lavoro, stendetelo leggermente con le mani e metteteci dentro tutto il trito di verdure ed acciughe. Chiudete poi l’impasto su se stesso, lavoratelo velocemente e poi lasciatelo ancora lievitare per 30 minuti sempre comperto con pellicola. A questo punto potete staccare dei pezzettini di impasto grandi come una noce e con le mani formate tante palline di pane, poi friggetele poco per volta in olio di semi a 175°C.

In alternativa potete preparare delle polpette di pane o delle polpette di pane ripiene.

Frittelle di pane con verdure e acciughe

Conservazione

Le frittelle di pane con verdure e acciughe si conservano per al massimo un giorno.

Sabrina Giorgi

I consigli di Sabrina

Per capire se l'olio è arrivato a giusta temperatura basterà inserire nella pentola uno stuzzichino di legno. Se farà delle bollicine vorrà dire che è pronto per iniziare la frittura. Per un impasto ancora più soffice potete versare all'interno del composto 2 cucchiaio di olio extravergine di oliva e come farcitura potete sbizzarrirvi secondo i vostri gusti. Olive nere e verdi ad esempio si sposano benissimo con questa ricetta.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!