Lievitati   •   Pane   •   Vegeteriano

Grissini al timo e profumo di aglio

Preparare i grissini fatti in casa è una grandissima soddisfazione. In questa versione al timo e aglio sono profumatissimi e super gustosi ed ideali per accompagnare affettati e formaggi. Scopriamo insieme come si preparano passo dopo passo

Grissini al timo e profumo di aglio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Croccanti, gustosi, ideali per uno spezzafame o un aperitivo, questi grissini al timo e profumo di aglio sono ottimi da soli o accompagnati con affettati o formaggi. Saranno una variante più sfiziosa dei più classici grissini fatti in casa. Facili da preparare, hanno bisogno solo del loro tempo per lievitare ma con pochi e semplici passi riuscirete a trsformare pochi ingredienti in un sano e sfizioso snack.

Per chi volesse, può ovviamente usare del lievito madre al posto del lievito di birra, rinfrescate 35 g di pasta madre e usate il ricavato, cioè 70 g, come lievito naturale. Vediamo la ricetta e come prepararli.

Ingredienti

  • 220 g di farina tipo 2
  • 100 g di acqua
  • 15 g di lievito di birra
  • 3 g di miele
  • 5 g di sale
  • 21 g di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di timo
  • 1/2 cucchiaio di aglio in polvere
  • 1 spicchio di aglio

Preparazione

Per preparare i grissini al timo e profumo di aglio cominciate a mettere un cucchiaio di olio extra vergine di oliva in una ciotolina e lasciate macerare dentro lo spicchio di aglio schiacciato.

Nella planetaria o in una ciotola versate l’acqua e fate sciogliere il vostro lievito. Aggiungete il miele, la farina, il sale e mescolate. In ultimo aggiungete i 21 g di olio extravergine di oliva e impastate fino a che tutto il liquido si sarà assorbito.

Lavorate l’impasto per 10/15 minuti fino a che sarà diventato liscio e omogeneo. Aggiungete il timo e l’aglio in polvere e lavorate ancora 5 minuti.

Formate una palla, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare 3 ore dentro al forno spento. Passate le tre ore riprendete l’impasto, sgonfiatelo e date qualche piega. Lasciate riposare ancora un ora. Formate un filoncino e mettetelo sulla teglia del forno coperta con carta forno a lievitare altre tre ore.

Adesso prendete il filoncino e con una spatola ricavate 20 fette circa da un cm di spessore. Stendete ogni fetta con i palmi delle mani dal centro e arrivando alle estremità, formando così dei grissini di 20 cm di lunghezza. Adagiate i grissini su una teglia con della carta forno, spennellateli con l’olio aromatizzato all’aglio e fateli cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 12/15 minuti o fino a doratura.

Una volta sfornati i grissini potranno risultare ancora morbidi, lasciateli raffreddare e poi verificatene la croccantezza. Nel caso non vi soddisfi infornate nuovamente qualche minuto.

Conservazione

Si conservano 3/4 giorni in una scatola di latta o in un contenitore ermetico.

Elena Grassi

I consigli di Elena

Per chi non ama troppo i gusti forti consiglio di evitare l'aglio in polvere e lasciare solo il profumo dato dall'olio aromatizzato e spennellato sopra i grissini prima di infornarli. Un'altra idea sfiziosa è quella di aggiungere all'impasto dei pomodori secchi tritati, daranno immediatamente un gusto mediterraneo alla preparazione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!