Maritozzi con panna e nutella

I maritozzi con panna e nutella sono una variante ancora più ricca e particolare dei classici maritozzi con panna tanto amati. Ecco la ricetta

Maritozzi con panna e nutella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I maritozzi sono dolci tipici della tradizione romana e sono il simbolo delle pasticcerie della Capitale.

Sono dei soffici panini di forma ovale, molto gustosi e morbidi, farciti con la panna. Sono ottimi a colazione con un buon cappuccino o caffè,  ma anche a merenda o al posto del pasto.

Una ricetta facile da realizzare a mano o con l’uso di una planetaria o con il Bimby. A questa ricetta abbiamo aggiunto la nutella come farcitura per un maritozzo super goloso!

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi maritozzi con panna e nutella.

Ingredienti per il lievitino

  • 100 ml di latte
  • 100 g di farina manitoba
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1/2 panetto di lievito di birra fresco

Ingredienti per l’impasto

  • 400 g di farina manitoba
  • 150 ml di latte
  • 100 g di zucchero
  • 80 g di burro
  • 2 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per spennellare

  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di latte

Ingredienti per farcire

  • 500 g di panna da montare
  • q.b di nutella

Ingredienti per cospargere

  • q.b di zucchero a velo

Preparazione

Per realizzare i maritozzi con panna e nutella iniziate a preparare il lievitino che permette di dare più forza alla lievitazione ottenendo dei maritozzi più morbidi.

In una ciotola sciogliete il lievito di birra in 100 ml di latte tiepido con il miele. Aggiungete 100 gr di farina e impastate.

Coprite con una pellicola e lasciate lievitare nel forno spento per almeno 1 ora.

Aggiungete al lievitino la restante farina, le uova, il latte e lo zucchero e lavorate bene a mano su una spianatoia oppure con una planetaria.

Aggiungete il sale, la bustina di vanillina e il burro sciolto a bagnomaria. Il burro va aggiunto un po’ per volta mentre si continua ad impastare. Quindi prima di versare altro burro bisogna assicurarsi che il precedente burro sia stato amalgamato bene e così via.

Lavorate bene il tutto fino ad ottenere un composto liscio e ben incordato. Trasferite l’impasto così ottenuto in una ciotola capiente e coprite con la pellicola. Lasciate lievitare in forno spento per almeno due ore o finchè sia raddoppiato di volume.

Trascorso il tempo di lievitazione si può procedere a dare forma ai maritozzi. Con le mani unte di olio, dividete l’impasto ricavandone 12 piccoli panetti. Con ciascun panetto formate una pallina e, stringendo leggermente l’estremità con le dita, dategli una forma allungata.

Disponete i maritozzi su una teglia rivestita con un foglio di carta forno e lasciate lievitare ancora per mezz’ora sempre nel forno spento, o fino al raddoppio del volume. Spennellate con 1 tuorlo d’uovo e 1 cucchiaio di latte sbattuti.

Cuocete in forno a 180°C per 20 minuti ( la temperatura e i tempi di cottura possono variare in base al tipo di forno). Lasciate raffreddare. Nel frattempo montate la panna. Dividete a metà ogni maritozzo e farcite con nutella e panna montata.

Spolverizzate con zucchero a velo e servite.

In alternativa potete preparare dei bomboloni al forno o delle ciambelle fritte.

1486628671_1bf06f6841766dcdf8092790533917272d623253-653146272

Conservazione

I maritozzi con panna e nutella si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

Tiziana D'angiola Federico

I consigli di Tiziana

Se vi piace potete aggiungere all'impasto l' uvetta, come prevede la ricetta originale. Se volete ottenere una decorazione come nella foto, dopo aver farcito i maritozzi con la nutella, tenendo il maritozzo leggermente aperto , fate dei ciuffi di panna montata usando la sac à poche e a piacere aggiungete gocce di cioccolato bianco o smarties.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!