Panbauletto al formaggio spalmabile senza lievitazione

Un buon panbauletto fatto in casa è ideale per la preparazione di tanti antipasti e costituisce anche una vera soddisfazione. In questa versione al formaggio spalmabile senza lievitazione sarà ancora più semplice da preparare ed ancora più goloso. Ecco la ricetta

Panbauletto al formaggio spalmabile senza lievitazione
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il panbauletto fatto in casa è buonissimo e prepararlo sarà una grande soddisfazione. In questa versione al formaggio spalmabile senza lievitazione sarà ancora più semplice, ottimo da sostituire al pane in cassetta che troviamo in commercio, che spesso è ricco di olio o alcool. E’ semplice, veloce da preparare, senza lievitazione, e sarà il vostro alleato per i picnic estivi o le gite al mare.

Si presta ad essere farcito con salumi, e formaggi, ma anche ad essere spalmato con della nutella o marmellata.E’ versatile e adattabile a tutte le vostre esigenze! Vediamo, quindi, come procedere al meglio.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 25 g di zucchero
  • 2 uova
  • 150 g di philadelphia
  • 100 ml di latte intero
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 1 cucchiaino di sale
  • q.b di sesamo

Preparazione

Per preparare il panbauletto al formaggio spalmabile senza lievitazione iniziate a setacciare la farina e il lievito istantaneo per torte salate, e poneteli in una ciotola.

In un’altra ciotola rompete le uova, aggiungete il latte, lo zucchero e il cucchiaino di sale e iniziate a mescolare con l’aiuto di una frusta, o servendovi di uno sbattitore elettrico. Aggiungete il formaggio philadelphia, o quello spalmabile che preferite, e continuate a mescolare fino ad ottenere una cremina omogenea. Aggiungete infine la farina e il lievito setacciati e mescolate, fino ad ottenere un composto colloso.

Imburrate, o oliate, e infarinate uno stampo per plumcake – o in alternativa quello che sceglierete. Versateci il composto, gggiungete in superficie il sesamo, bianco o nero, e fate cuocere in forno preriscaldato statico per 25 minuti a 160°C.

Fate cuocere finche risulta dorato e fate la prova dello stecchino per vedere se l’interno è asciutto. Sfornatelo e lasciatelo raffreddare. Una volta freddo sformatelo, copritelo con della pellicola, e mettetelo per un’oretta in frigo.  Questo passaggio servirà a renderlo più compatto nel momento in cui andrete a tagliarlo. Per finire tagliatelo a fette, e farcitelo come preferite, con salse, mousse, affettati e salumi, utilizzate la vostra fantasia, il sapore neutro vi consentirà di sbizzarrirvi con ogni gusto!

Conservazione

Il panbauletto al formaggio spalmabile senza lievitazione si conserva per 2-3 giorni riposto in un apposito sacchetto per alimenti.

Antonella Falce

I consigli di Antonella

Negli ingredienti ho inserito la farina 00, ma è ottimo anche con farina integrale, o farina ai 5 cereali. Potete inoltre insaporire il panbauletto a vostro piacimento: se sapete già che lo utilizzerete solo per preparazioni salate, potete aggiungervi delle erbe aromatiche, sia nel composto che in superficie per renderlo più profumato!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!