Lievitati   •   Pane

Pane di patate alla curcuma ed erbe

Del buon pane fatto in casa è sempre un’ottima idea! Il pane di patate alla curcuma ed erbe sarà una piacevole variante, un modo di servire il pane diverso dal solito stupendo davvero tutti. Il suo profumo, poi, lo rende a dir poco irresistibile. Scopriamo insieme come prepararlo al meglio e tanti consigli utili

Pane di patate alla curcuma ed erbe
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un pane fatto in casa è sempre una grande soddisfazione! In questa versione alla curcume ed erbe da accompagnare rigorosamente con ingredienti saporiti o speziati, come formaggi stgaionati, affettati o spezzatini piccanti o pollo al curry, sarà letteralmente irresistibile.

Colorato, presentato con una forma bella da vedere sarà un ottimo spunto da abbinare a piatti o aperitivi. La preparazione potrebbe sembrare lunga, ma è dovuta solo al cuocere le patate nel forno, cosa che vi ruberà cinque minuti di tempo a voi mentre vi godrete il tempo in altre faccende. Vediamo subito come prepararlo.

Ingredienti

  • 40 g di burro
  • 180 ml di latte intero
  • 15 g di lievito di birra
  • 3 cucchiai di curcuma
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 uova
  • 400 g di patate
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di timo
  • q.b di rosmarino
  • 40 ml di olio extravergine d’oliva
  • 1 kg di farina 00

Preparazione

Per preparare il pane alla curcuma e erbe cominciate a cuocere le patate. Prendete una teglia da forno, versate dentro due bicchieri di acqua e sistemate le patate ancora con la buccia. Fate cuocere a 180°C fino a che saranno morbide, circa un’ora.

Nel frattempo preparate l’impasto che dovrà lievitare. Fate fondere il burro e lasciatelo intiepidire. Scaldate leggermente il latte e mettete a sciogliervi il lievito. Nella planetaria versate la farina, la curcuma e il sale. Iniziate a impastare versando il latte, il burro e le uova. Incordate per almeno 3 minuti. Formate una palla, prendete una ciotola, infarinatela e fate riposare l’impasto coperto per un’ora.

Lavate le erbe e tritatele, poi mettetele in una ciotolina con l’olio extravergine d’oliva. Una volta che le patate saranno cotte, sbucciatele e passatele con lo schiacciapatate perridurle in purea.

Prendete l’impasto, sgonfiatelo e unite le patate. Iniziate a impastare e unite farina fino ad avere un composto non troppo appiccicoso. Purtroppo non c’è un quantitativo di farina giusto, tutto dipende da quanta umidità butteranno fuori le patate.

Ungete una teglia da forno tonda. Prendete un pezzo di impasto e fate una pallina. Tuffatela nella ciotola con l’olio e le erbe tritate. Disponetele al centro della teglia. Fate tante palline con lo stesso procedimento e formate una corona. Coprite e lasciare riposare 30 minuti. Accendete il forno a 180°C.

Passati i trenta minuti mettete a cuocere il vostro pane per circa 35/40 minuti fino a che sarà ben gonfio e dorato in superificie.

Sfornate, spennellate con un filo di olio extravergine di oliva e fate raffreddare.

Conservazione

Questo pane si conserva per 2-3 giorni in un sacchetto per alimenti.

Elena Grassi

I consigli di Elena

Generalmente uso patate farinose, quelle rosse per esempio, in modo da non dover esagerare con la farina quando andrò ad impastare. Ovviamente potrete aggiungere erbe a vostro piacimento, come maggiorana o salvia, per i più audaci anche dell'aglio tritato finemente che darà un sapore ancora più gustoso a questo pane.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!