Spiga di pane di semola di grano duro

La spiga di pane di semola di grano duro stupirà tutti per la sua forma, la sua morbidezza ed il suo sapore del buon pane fatto in casa. Ecco la ricetta

Spiga di pane di semola di grano duro
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pane è un alimento molto importante che portiamo ogni giorno sulle nostre tavole. Con questa ricetta scoprirete un modo diverso ed originale oltre che gustoso per presentare il pane. Potrete così stupire i vostri ospiti con questa con questa bellissima spiga di pane di semola di grano duro che oltre ad essere molto buona fungerà anche da centrotavola o decorazione per la vostra mise en place.

Ecco a voi la preparazione.

Ingredienti

  • 300 ml di acqua
  • 500 g di farina di semola di grano duro rimacinata
  • 50 g di olio extravergine d’oliva
  • 10 g di lievito di birra
  • 15 g di sale
  • q.b di polenta istantanea
  • q.b di semi misti

Preparazione

Per preparare la spiga di pane di semola di grano duro versate nell’impastatrice tutta la farina di semola rimacinata. Aggiungete il lievito precedentemente sciolto in una piccola parte dei 300 ml di acqua intiepidita. Aggiungete nell’impastatrice anche l’olio extravergine di oliva e metà dell’acqua ed avviate l’impastarice. Quando la farina avrà assorbito tutti i liquidi aggiungete poco per volta la restante acqua e continuare ad impastare finchè l’impasto risulterà asciutto e liscio.

Non è necessario che venga aggiunta tutta l’acqua. Per questo motivo dovrete aggiungerne poco alla volta aspettanto che venga assorbita e controllando l’impasto ogni volta. Se l’impasto diventasse troppo molle sarebbe di conseguenza difficile realizzare le spighe. In questo caso potrete realizzare comunque delle semplici pagnotte. Per ultimo aggiungete il sale e terminate l’impasto.

Trasferite l’impasto in un contenitore e copritlo con un canovaccio inumidito fino al suo raddoppio, circa tre ore.

Dopodichè dividete l’impasto in filoncini, passateli su un panno ben umido per inumidirli bene e impanateli nella farina per polenta o nei semini. Disponete i filoncini sulla leccarda foderata con carta forno e con l’aiuto di una forbice incidete profondamente con tagli obliqui distanti circa tre centimetri e ruotate leggermente i tagli alternandoli a destra e sinistra al fine di formare una spiga.

Fate lievitare ancora per 15 minuti. Quindi infornate per 15 minuti circa a 200°C.

In alternativa potete preparare del classico pane fatto in casa o della pasta per pane integrale.

Conservazione

La spiga di pane di semola di grano duro si conserva per al massimo 2-3 giorni in un sacchetto per alimenti o in una busta per pane.

Valentina Ponzio

I consigli di Valentina

Utilizzate semi di piccole dimensioni per impanare i filoncini, tipo semi di sesamo o papavero, in questo modo la forma della spiga verrà molto meglio. Si può usare anche la semola non rimacinata per impanare i filoncini.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!