Torta di rose con crema pasticcera

La torta di rose con crema pasticcera è soffice, golosissima e perfetta per iniziare la giornata o per un piccolo peccato di gola da concedersi durante il giorno, magari davanti ad una tazza di tè o di caffè. Una di quelle ricette che piacciono a tutti

Torta di rose con crema pasticcera
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta di rose è un dolce molto amato, conosciuto e preparato in tante varianti.

La particolarità di questo dolce è l’impasto soffice simile al pan brioche unito alla cremosità della crema pasticcera. Un dolce soffice per veri golosi! Resistergli sarà davvero impossibile.

Ingredienti per l’impasto

  • 240 g di farina 00
  • 240 g di farina manitoba
  • 120 g di latte senza lattosio
  • 35 g di margarina vegetale
  • 50 g di zucchero
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito di birra

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 500 g di latte senza lattosio
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di farina 00
  • 1 uovo

Preparazione

Preparare la torta di rose con crema pasticcera è molto semplice. Per prima cosa in una ciotola unite le due farine setacciate, poi aggiungete la bustina di lievito di birra secco, lo zucchero semolato o di canna e se vi piace una bustina di vanillina.

Mescolate gli ingredienti secchi, poi aggiungete le due uova, il latte e la margarina (o burro) fusi. Impastate a mano o con una planetaria fino a quando l’impasto sarà morbido ed omogeneo. Non deve essere appiccicoso, quindi se necessario aggiungete un pochino di farina. Lasciate lievitare in forno con la luce accesa per un’ora e mezza, altrimenti in un luogo privo di correnti anche per 2-3 ore.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera: in un pentolino portate a bollore mezzo litro di latte (vaccino o vegetale). In un recipiente unite lo zucchero, la farina setacciata e l’uovo e mescolate energicamente. Quando il latte bolle, unite il composto e mescolate con una frusta a mano fino a quando sarà denso e si formeranno le prime bolle in superficie. La crema è pronta.

Torta-di-rose

Composizione della torta di rose

Stendete l’impasto lievitato dando la forma di un rettangolo dello spessore di circa 5-7 mm. Ricoprite il rettangolo con crema pasticcera lasciando mezzo centimetro dai bordi senza ripieno. Arrotolate il rettangolo, poi tagliate una decina di rose. Foderate uno stampo con carta da forno, adagiate le rose distanziandole leggermente. Se le rose sono troppe potete fare delle monoporzioni negli stampi da muffin.

Lasciate a lievitare per un’ora nel forno acceso a 30°C. Spennellate con del latte e infornate a 180°C per circa 20-25 minuti.

Decorate a piacere con zucchero a velo.

Torta-di-rose-con-zucchero-a-velo

Conservazione

La torta di rose con crema pasticcera si conserva per 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

Gaia Raimondi

I consigli di Gaia

Vi consiglio di assaggiare la torta tiepida, secondo me è il momento in cui i sapori sono uniti al meglio. Se non volete usare la crema pasticciera, potete farcire la torta con della crema di nocciole o confettura a piacere.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!