Caramello mou salato

Il caramello mou salato è una preparazione di base perfetta per la preparazione di tantissimi dolci, dalle torte ai cupcake. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Caramello mou salato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il caramello mou salato é una preparazione dolce di base che potrà essere utilizzata in mille modi: per accompagnare una torta di mele con un tocco in più, per fare una ganache al cioccolato o al burro e ricoprire cupcake, come salsa di accompagnamento di una panna cotta o per essere inserita dentro crostate al cioccolato.

La sua caratteristica, oltre quella di ricordare il sapore di tanti snack, gelati e caramello mou, è quella di donare un’esaltazione al sapore dolce dei dessert tramite un contrasto netto ma non invasivo di una nota salata che risulterà al palato una vera e propria esplosione di gusti. E, ovviamente, eliminando il sale dalla ricetta, otterrete un caramello mou tutto dolce!

Vediamo, quindi, come preparare il caramello salato ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 100 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di miele millefiori
  • 125 ml di panna
  • 80 g di burro
  • 3 g di sale grosso

Preparazione

Preparare il caramello mou salato è semplicissimo.

Scaldate in una casseruola molto capiente -più abbondante è e meglio è – lo zucchero e il miele, a fuoco lento, senza mai girare lo zucchero con utensili o fruste per evitare che si creino dei cristalli di zucchero, ma semplicemente aspettando che si sciolga tutto, prendendo il tipico colorito brunito. Potrete ogni tanto scuotere leggermente la casseruola, roteandola dolcemente impugnandola dal manico, per aiutare lo zucchero a sciogliersi uniformemente.

Nel frattempo in un pentolino piccolo scaldate bene la panna, a fuoco dolce e senza portare a bollore.

Caramello mou salato

Quando lo zucchero sarà brunito e formerà delle bolle versate la panna calda e lavorate bene con una frusta, velocemente, senza preoccuparvi dell’aumento di volume del composto. Mescolate bene rimanendo sulla fiamma e lasciate che il composto si abbassi. Quando risulterà di consistenza uniforme togliete dal fuoco, lasciate riposare un minuto e poi inserite il burro freddo a tocchetti e il sale grosso, mescolando con un mestolo o un leccapentole per non inglobare aria.

Quando il burro si sarà completamente sciolto, travasate in un vasetto di vetro e lasciate raffreddare in frigo.

Caramello mou salato

Conservazione

Il caramello salato si conserva fino ad una settimana o dieci giorni.

Alice Parretta

I consigli di Alice

L'unica accortezza per realizzare il caramello è quella di scegliere bene la casseruola dove lo realizzerete: più capiente è e meglio sarà, in quanto al momento dell'inserimento della panna calda, il contatto tra zucchero molto caldo e il liquido creerà molto vapore e un aumento del volume del composto che si alzerà all'interno della casseruola creando grosse bolle. Per sicurezza quindi, più i bordi sono alti e più sicura sarà la procedura di realizzazione!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!