Crostata al cioccolato con caramello salato

La crostata al cioccolato con caramello salato è un dolce dal sapore intenso, perfetto per i più golosi. Ecco la ricetta

Crostata al cioccolato con caramello salato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata al cioccolato con caramello salato è una vera libidine! La semolicità della classica crostata al cioccolato, il gusto ricco e avvolgente ed esplosivo del caramello salato che creeranno in bocca un mix di contrasti ed esaltazione di sapori davvero gustosi!

Semplicissima da preparare come qualsiasi altra crostata, il tocco in più sarà dato da una buona qualità di cioccolato e dalla presenza dei chicci di sale grosso, anziché fino, che si sciglieranno parzialmente nel caramello per poi donare ad ogni morso un contrasto acceso che spingerà il sapore del cioccolato! Ottima come fine pasto, come torta di compleanno e, sicuramente, per tutti gli amanti del cioccolato!

Vediamo, quindi, come preparare questo dolce ed alcuni consigli utili.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 250 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 40 g di tuorli
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di vaniglia

Ingredienti per la ganache

  • 200 ml di panna
  • 180 g di cioccolato extra fondente

Ingredienti per il caramello salato

  • 75 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di miele millefiori
  • 90 g di panna
  • 60 g di burro
  • 5 g di sale grosso

Preparazione

Per preparare la crostata al cioccolato con caramello salato iniziate dalla preparazione della frolla, che poi dovrà riposare.

Sul piano di lavoro versate la farina a fontana, allargate lo spazio al centro e versate lo zucchero a velo e il pizzico di sale, inserite al centro il burro a temperatura ambiente, i tuorli e la vaniglia. Iniziate a impastare solo burro e tuorli, finchè il composto sarà cremoso, poi piano piano inglobate anche zucchero e farina, lavorando solo quanto necessario all’impasto per amalgamarsi e addensarsi. Fate la palla con l’impasto, avvolgetela nella pellicola schiacciando il panetto e mettete in frigo a riposare.

Nel frattempo preparate la ganache, facendo scaldare la panna a fuoco basso e tritando il cioccolato -meglio se al 70% o un mix tra fondente e extrafondente- in una ciotola capiente. Quando la panna sarà calda versatela sul cioccolato, attendete un minuto e poi mescolate con un mestolo finchè il composto diventerà di colore uniforme. Coprite con pellicola a contatto e lasciate intiepidire anche a temperatura ambiente.

Preparate il caramello salato, facendo scaldare in una casseruola ben capiente lo zucchero ed il miele, finchè inizierà a sciogliersi completamente e a caramellare, ovvero diventando di color brunito, senza mai mescolare. Nel frattempo, nel solito pentolino dove prima avete scaldato la panna per la ganache, riscaldate il quantitativo di panna necessario per il caramello. Quando lo zucchero si sarà sciolto completamente, versate la panna calda facendo attenzione alle bolle e ai vapori che esaleranno, mescolate bene con una frusta e togliendo dal fuoco inserire il sale grosso continuando a mescolare brevemente. Incorporare al composto caldo il burro in più volte, facendolo sciogliere completamente. Mettere in un vasetto e far intiepidire.

Accendete il forno a 175°C. Riprendete la frolla dal frigo, stendetela col mattarello a uno spessore di 3 o 4 mm, foratela coi rebbi della forchetta e rivestite uno stampo da crostata diametro 20 cm circa ben imburrato e infarinato e cuocete per circa 15-20 minuti. Quando sarà dorata estrarre dal forno e far raffreddare completamente. Sformate dallo stampo.

Versate sul fondo del guscio della crostata il caramello salato, arrivando circa a metà del bordo e tenendone un po’ da parte, mettete in frigorifero per mezz’ora ma se avete modo anche in freezer per 15 minuti: il caramello si solidificherà. A questo punto estraete la crostata col caramello raffreddata e versateci la ganache fondente fino al bordo e mettete in frigo a solidificare. Quando la superficie sarà fredda potrete decorare col caramello e con qualche chicco di sale grosso.

In alternativa potete preparare una crostata cocco e nutella.

Conservazione

La crostata al cioccolato con caramello salato si conserva in frigo anche per due o tre giorni.

Alice Parretta

I consigli di Alice

Come in tutte le preparazioni con la frolla, potrete prepararla prima e tenerla in frigo anche per due giorni, oppure cuocere prima il guscio di frolla e congelarlo il giorno prima: quando ci verserete il caramello farà in un attimo a freddarsi! Potrete preparare prima anche il caramello e conservarlo in frigo, anche due settimane, avendo cura di ammorbidirlo scaldandolo leggermente per pochi secondi per volta al microonde prima di utilizzarlo nella crostata. Se volete ottenere una ganache vellutata al palato, inserite nel latte caldo un cucchiaino di miele, e poi passate la ganache al minipimer quando ancora è bollente: la texture si affinerà e sarà ancora più buona!

Altre ricette interessanti
Commenti
Veronica De Guglielmo
Veronica De Guglielmo

17 novembre 2017 - 22:51:04

Questa è una bontà

0
Rispondi
Veronica De Guglielmo
Alice Parretta

18 novembre 2017 - 09:24:56

Ciao Veronica! In effetti questa crostata è una delle ultime preparazioni che ho amato di più e che è stata apprezzata molto! Prova la ricetta e se ti va condividial sui tuoi social! Fammi sapere che ne pensi! :)

0
Alberto Calvieri
Alberto Calvieri

11 novembre 2017 - 23:05:34

Splendida

0
Rispondi
Alberto Calvieri
Alice Parretta

12 novembre 2017 - 15:43:55

Grazie Alberto!

0
Angela Donato
Angela Donato

10 novembre 2017 - 18:17:39

...wow!

0
Rispondi
Angela Donato
Alice Parretta

10 novembre 2017 - 21:29:57

Provala Angela! ;)

0