Preparazioni base   •   Pasta

Gnocchi di patate senza uova

Come resistere agli gnocchi di patate senza uova? Sono buonissimi come gli originali con le uova ma saranno perfetti per gli intolleranti a questo alimento. La ricetta è semplicissima e davvero strepitosa. Scopriamo insieme come prepararli al meglio

Gnocchi di patate senza uova
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Preparare degli gnocchi di patate senza uova sembra impossibile? Assolutamente no! Realizzare con le proprie mani gnocchi senza uova è non solo possibile ma anche molto semplice ed alla portata di tutti.

Gli gnocchi di patata senza uova si potranno condire in tantissimi modi diversi e saranno una grande soddisfazione sempre. Un’ottima variante dei classici gnocchi di patate.

Possono essere preparati anche in tante varianti, dando vita ad esempio a degli gnocchi di zucca e patate senza uova o usando varia tipologie di patate, ad esempio delle patate viola.

Scopriamo, quindi, insieme come preparare gli gnocchi di patate senza uovo e tanti consigli utili.

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 250 g di farina 00
  • 30 g di burro
  • 15 g di sale
  • q.b di semola

Come fare gli gnocchi di patate senza uova

Per iniziare la preparazione degli gnocchi di patate senza uova dovete partire dalle patate. Innanzitutto dovete scegliere delle patate più o meno della stessa dimensione così da avere una cottura ben omogenea.

Lavatele e lessatele senza sbucciarle in abbondante acqua calda salata per circa 40 minuti. Il tempo di cottura potrà variare a seconda della grandezza delle patate. Una volta cotte dovrete pelarle e schiacciarle utilizzando l’apposito attrezzo.

Quando le patate sono ancora calde trasferitele in una ciotola o sul piano di lavoro ed aggiungete la farina, il sale ed il burro e lavorate fino a quando avrete ottenuto un impasto ben sodo. Aggiungete della farina di semola sul piano di lavoro e riducete la palla di impasto ottenuto in piccoli cordoncino. Utilizzando un tarocco o semplicemente un coltello ricavate gli gnocchi. Fate le classiche righe passandoli sui rebbi di una forchetta oppure su un apposito rigagnocchi.

Passate gli gnocchi ottenuti nella farina di semola e quindi disponeteli su un vassoio coperto con un canovaccio spolverizzato con farina di semola. A questo punto gli gnocchi sono pronti per essere cotti.

gnocchi-di-patata-senza-uova

Gnocchetti senza patate

Se, invece, volete realizzare degli gnocchi senza patate potete utilizzare insieme alla farina della ricotta. Il risultato sarà davvero golosissimo e in poco tempo otterrete comunque un piatto straordinario. Gli gnocchetti senza patate potranno essere infatti la base per tantissimi piatti diversi.

Gnocchi di zucca e patate senza uova

L’impasto base che abbiamo realizzato può essere arricchito aggiungendo della zucca cotta al vapore o al forno e poi schiacciata con una forchetta. Sarà un’ottima variante autunnale che piacerà a tutti.

Gnocchi di patate senza uova Bimby

Grazie al bimby potrete ottenere degli ottimi gnocchi in pochissimi tempo. Dapprima lessate le patate all’interno del cestello del bimby, poi pelatele ed aggiungetele nel bimby insieme agli altri ingredienti e lavorate a velocità 5 per circa 1 minuto così da ottenere una purea ben fine. Procedete poi sulla spianatoia per creare i vostri gnocchi.

Gnocchi di patate viola senza uova

Saranno ottime delle patate ben farinose per questa ricetta ma anche delle patate viola saranno perfette. Non dovrete fare altro che lessarle, pelarle e poi procedere esattamente come da ricetta. Otterrete un risultato davvero straordinario.

Conservazione degli gnocchi di patata senza uova

Gli gnocchi di patata senza uova si conservano per al massimo 2-3 giorni in un vassoio coperti con un canovaccio.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Per condire questi gnocchi i condimenti possibili sono davvero tantissimi. Ottimi anche semplicemente burro e salvia ma saranno perfetti anche prosciutto e panna, del semplice sugo di pomodoro o del pesto alla genovese. Potranno, inoltre, essere arricchiti con del formaggio grattugiato e cotti in forno per una gratinatura golosissima che farà impazzire tutti!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!