Pasta sfoglia veloce e facile

La pasta sfoglia è una preparazione base della pasticcera, molto versatile e perfetta anche per tanti piatti salati. Riuscire a preparare una pasta sfoglia veloce e facile con una lavorazione semplificata sarà quindi un ottimo vantaggio e vi consentirà di poter preparare una pasta perfetta in poco tempo

Pasta sfoglia veloce e facile
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pasta sfoglia è una preparazione di base molto utile, che può essere utilizzata per la preparazione di piatti dolci e salati. Si tratta, infatti, di una delle basi della pasticceria ma che può essere utilizzata ad esempio anche per la preparazione di piccoli antipasti monoporzione oppure per la realizzazione di tante torte salate.

Si tratta, però, di una pasta abbastanza laboriosa da preparare in casa. Sarà, però, possibile anche preparare una pasta sfoglia veloce e facile in pochi minuti in maniera tale da poter avere la soddisfazione di realizzare con le vostre mani un prodotto tanto versatile e buono, che costituirà in questo modo la base per tanti piatti ancora più strabilianti.

Vediamo, quindi, come procedere nella realizzazione di questa pasta sfoglia, come realizzarla con il bimby ed anche in tante altre versioni, adesempio senza burro con olio e senza glutine.

Ingredienti

  • 200 g di farina 00
  • 140 g di burro
  • 90 ml di acqua
  • 1 pizzico di sale

Come preparare la pasta sfoglia veloce

Per iniziare la preparazione della pasta sfoglia veloce la prima cosa che dovrete fare sarà aggiungere all’interno della planetaria o sul piano di lavoro circa 50 g di farina ed il burro. Il burro dovrà essere molto freddo e ridotto in tocchetti in maniera tale che si formi un impasto ben morbido.

Quando il burro avrà perfettamente assorbito la farina, potrete ridurre il panetto così ottenuto in una palla e mettere al centro di un foglio di carta da forno. Adagiate sopra un altro foglio di carta forno e con il mattarello stendetelo fino a ottenere un rettangolo. Il panetto così ottenuto andrà messo in frigorifero fino a quando non vi servirà nuovamente.

All’interno della planetaria lavorate la farina rimanente con l’acqua ed un pizzico di sale per diversi minuti fino a quando avrete ottenuto un composto ben elastico e compatto. Questo dovrà essere steso sul piano di lavoro infarinato ottenendo così un rettangolo che sia più grande rispetto al rettangolo di pasta realizzato con il burro precedentemente.

Al centro dello strato di pasta con solo farina e acqua adagiate il panetto con il burro. Ripiegate la pasta sul panetto e stendete con il mattarello. Girate la pasta e create altre tre pieghe e stendetele nuovamente. Procedete in questo modo fino a quando avrete fatto almeno 3-4 pieghe. Ovviamente, il numero di pieghe da realizzare dipende da quanto sfogliata volete che risulti la vostra pasta.

Mettete quindi in frigorifero e fate riposare per circa 1 ora. A questo punto potete utilizzare la vostra pasta sfogliata per le vostre ricette oppure potete realizzare delle altre pieghe e far riposare nuovamente in frigorifero. Sarà, però, di fondamentale importanza non lavorare eccessivamente la pasta per evitare che il burro si sciolga e che di conseguenza diventi ingestibile.

Pasta-sfogliata-veloce-e facile

Pasta foglia veloce bimby

Se volete realizzare questa pasta con le vostre mani ma aiutandovi con il bimby sappiate che tutto risulterà ancora più semplice. Potrete, infatti, realizzare i due impasti lavorando con funzione spiga per un paio di minuti al massimo e poi procedere con la realizzazione delle pieghe sul piano di lavoro.

Pasta sfoglia veloce per cornetti

Questa pasta sfoglia sarà perfetta per la realizzazione dei cornetti fatti in casa. Non dovrete far altro, infatti, che stendere la pasta sfoglia, realizzare dei triangoli e procedere con la realizzazione dei vostri cornetti, avvolgendo dalla base fino alla punta.

Avrete in questo modo ottenuto dei cornetti davvero strabilianti.

Pasta sfoglia senza burro con olio

Se volete limitare il consumo di burro sappiate che potete realizzare questo stesso impasto utilizzando dell’olio. In questo caso dovrete realizzare sempre due panetti diversi, sostituendo il burro con dell’olio, dando vita ad un primo impasto che costituirà poi il panetto che aggiungerete sulla pasta realizzata solo con farina, acqua e sale.

Pasta sfoglia veloce senza glutine

Se avete problemi di intolleranza al glutine potete utilizzare delle apposite farine che non contengono questo particolare ingrediente.

Otterrete in questo modo un risultato comunque strabiliante. Fate, però, attenzione alla quantità di liquidi utilizzati perché in base alla farina scelta il quantitativo potrà sensibilmente variare.

Il consiglio, quindi è di aggiungere l’acqua sempre poco per volta così da giostrarne la quantità al meglio ed ottenere un panetto elastico e morbido.

Qualora, invece, il vostro panetto risultasse troppo morbido aggiungete dell’altra farina.

Conservazione della pasta sfoglia veloce

Il panetto di pasta sfoglia si conserverà in frigorifero avvolto nella pellicola trasparente per un paio di giorni al massimo. All’occorrenza, inoltre, potrete decidere di congelare il vostro panetto.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Se state preparando dei dolci con la pasta sfoglia potete aggiungere anche un paio di cucchiai al secondo impasto realizzato con solo farina ed acqua. In questo modo, infatti, otterrete una base già dal sapore leggermente dolce che renderà le vostre preparazioni ancora più golose. Se, invece, la utilizzerete per la preparazione di antipasti salati aggiungete un pizzico di sale in più.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!