Farfalle al salmone e finocchietto

Le farfalle al salmone e finocchietto sono un primo piatto veloce da preparare, cremoso e profumato, ideale per le feste. Ecco la ricetta

Farfalle al salmone e finocchietto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le farfalle al salmone e finocchietto sono un primo piatto semplicissimo da preparare, ideale per le giornate di festa, il pranzo delle domenica o il pranzo di Natale.

Si tratta di una variante della classica pasta al salmone, arricchita in questo caso dalla presenza del finocchietto selvatico, che dona al piatto un sapore ed un profumo davvero irresistibile oltre che una nota di colore in più. La preparazione vi porterà via pochissimo tempo ma il risultato sarà raffinato, elegante e soprattutto buonissimo.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di farfalle
  • 200 g di salmone fresco
  • 1 cipollotto
  • q.b di finocchietto selvatico
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 150 g di panna da cucina

Come preparare le farfalle al salmone

Per iniziare la preparazione delle farfalle al salmone e finocchietto dovete partire proprio dal salmone. Questo, infatti, andrà lavato accuratamente e privato della pelle. Il salmone andrà quindi ridotto in piccoli tocchetti.

Prendete una padella antiaderente, aggiungete dell’olio extravergine d’oliva e aggiungete il cipollotto, che avrete precedentemente tritato molto finemente così da non avvertirlo più nel piatto finito. Aggiungete i pezzetti di salmone e fate saltare per qualche minuto, aggiustando di sale e pepe.

Dopo qualche minuto aggiungete la panna e fate proseguire la cottura per un minuto circa. Nel frattempo mettete a scaldare abbondante acqua salata e quando questa avrà raggiunto il bollore fate cuocere le farfalle, lasciandole ben al dente perché termineranno la loro cottura poi durante la fase finale ed il passaggio in padella insieme al condimento.

Quando la pasta sarà cotta quindi scolatela e versatela in padella insieme alla panna ed al salmone. Fate saltare il tutto ed a questo punto aggiungete anche il finocchietto selvatico. Decidete se aggiustare ancora di sale e pepe in base al sapore finale che volete dare al vostro piatto o in base ai vostri gusti.

Ottime anche della pasta con salmone e vodka.

Varianti della pasta al salmone

Questo piatto può essere preparato in tantissime varianti diverse. Ad esempio potete scegliere di usare al posto del pesce fresco, del salmone affumicato. Il risultato sarà comunque ottimo, il gusto più intenso ma soprattutto ridurrete i tempi di preparazione del piatto.

Il salmone affumicato, infatti, andrà aggiunto in padella e fatto cuocere per pochissimi minuti prima di aggiungere la panna e terminare con il finocchietto selvatico tritato.

Anche il formato di pasta può variare. Di solito, infatti, la pasta al salmone viene preparata usando le farfalle ma nulla vieta di utilizzare anche un altro formato di pasta, ad esempio della pasta lunga o delle penne.

Farfalle al salmone senza panna

L’aggiunta della panna solitamente è un classico nella pasta con il salmone, però nulla vieta di omettere questo ingrediente.

Se volete, però, mantenere la nota cremosa di questo piatto potete utilizzare, ad esempio, del philadelphia. Questo potrà essere utilizzato al naturale oppure in una versione aromatizzata alle erbe o al salmone stesso. Il risultato sarà a dir poco ottimo ed avrete ottenuto una variante della classica pasta panna e salmone che saprà stupire tutti.

Farfalle al salmone Bimby

Questo stesso piatto potrà essere realizzato anche con il Bimby. Dovrete, infatti, inserire nel boccale la cibolla e tritarla per 4 secondi a velocità 8. Aggiungete poi l’olio, radunate la cipolla sul fondo con una spatola e fate andare per 4 minuti a 100°C velocità 1.

Aggiungete, quindi, il salmnone e fate proseguire per altri 3 minuti. Fatto questo aggiungete le pennette, ormai cotte e private dell’acqua in eccesso e fate insaporire per 2 minuti Temperatura 100°C Senso antiorario. Aggiungete la panna dal boccale e del finocchietto o del prezzemolo per terminare il piatto.

Pasta con salmone e pomodorini

Un’altra variante molto gustosa consiste nel macchiare il condimento con dei pomodorini. Questi andranno aggiunti in padella insieme al salmone una volta divisi a metà o in quarti.

Potete arricchire ancora di più aggiungendo delle zucchine, che renderanno questo primo piatto davvero molto ricco e particolare.

Se non gradite i pomodorini, invece, potete decidere di usare qualche cucchiaio di sugo di pomodoro. Il risultato sarà comunque molto goloso e particolare.

Conservazione

Le farfalle al salmone e finocchietto vanno consumate ben calde per poterne apprezzare la cremosità.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Al posto del salmone fresco potete utilizzare del salmone affumicato, a seconda del risultato finale che volete ottenere e dei vostri gusti. Potete aggiungere una quantità maggiore o minore di finocchietto selvatico a seconda di quanto volete avvertirlo all'interno del piatto. Per un effetto ancora più saporito potete sostituire la normale panna da cucina con della panna al salmone.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!