Fusilli con crema di melanzane e pancetta

I fusilli con crema di melanzane e pancetta sono un primo piatto molto particolare e dai sapori forti e coinvolgenti. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Fusilli con crema di melanzane e pancetta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I fusilli con crema di melanzane e pancetta sono un primo piatto cremoso e dal sapore stuzzicante, ideale da consumare per un pranzo in famiglia sorseggiando un buon bicchiere di vino rosso.

La crema di melanzane ha un sapore delicato che si sposa perfettamente con il gusto deciso della pancetta, per un risultato a prova di buongustai!

Questa crema può essere preparata con un largo anticipo, per poi essere conservata in frigorifero fino al momento di utilizzarla. La pancetta verrà saltata in padella al momento di servire la portata.

Vediamo insieme come si prepara questa ricetta.

Ingredienti

  • 160 g di fusilli
  • 1 melanzana
  • 100 g di pancetta
  • 1/4 di cipolla
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 foglia di alloro
  • 25 ml di vino rosso
  • 2 cucchiai di grana padano
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b. di pepe
  • q.b. di prezzemolo

Preparazione

Preparare i fusilli con crema di melanzane e pancetta è piuttosto semplice. Per prima cosa dovrete realizzare la crema di melanzane. Lavate e asciugate la melanzana, quindi sbucciatela e tagliatela a cubetti di medie dimensioni.

A parte tritate finemente 1/4 di cipolla bianca e trasferitela in una pentola capiente insieme ad 1 foglia di alloro e un mestolino di acqua. Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate stufare la cipolla.

Quando l’acqua sarà evaporata del tutto, aggiungete 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva e fate soffriggere la cipolla. Quando quest’ultima sarà dorata, unite i cubetti di melanzana e fate saltare a fiamma vivace per 2-3 minuti, dopo di che bagnate con 1-2 mestolini di brodo vegetale, coprite con un coperchio e lasciate stufare le melanzane per circa 15 minuti o comunque fino a quando diventano tenere.

Trascorso questo tempo, aggiungete una presa di sale e lasciate intiepidire le melanzane. Successivamente frullate le melanzane utilizzando il minipimer e aggiungete il Grana Padano grattugiato, un pizzico di sale e uno di pepe. Tenete la crema di melanzane da parte.

In un padellino mettete lo spicchio d’aglio schiacciato e i 2 rimanenti cucchiai di olio extra vergine d’oliva, quindi accendete il fuoco a fiamma moderata e quando l’aglio diventa dorato aggiungete la pancetta a cubetti e fatela rosolare per 1-2 minuti appena. Sfumate con il vino rosso e lasciatelo evaporare. Fate cuocere la pancetta ancora per 1-2 minuti, quindi tenetela da parte al caldo e infine procedete con la cottura della pasta.

Cuocete i fusilli in abbondante acqua salata, scolateli al dente e conditeli dapprima con la crema di melanzane e successivamente aggiungete anche la pancetta saltata. Servite la pasta ben calda, decorando i piatti con un trito di prezzemolo fresco. 

In alternativa potete preparare delle casarecce con pesce spada e melanzane o delle tagliatelle funghi e spinaci.

Fusilli con crema di melanzane e pancetta

Conservazione

I fusilli con crema di melanzane e pancetta vanno consumati ben caldi subito dopo la preparazione. La crema di melanzane può essere conservata in frigorifero per un massimo di 24 ore dalla preparazione

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Per un risultato ancora più cremoso e consistente, potete aggiungere alle melanzane un cucchiaio di mandorle pelate (o pinoli) al momento di frullare il tutto. Se lo gradite, potete sostituire i fusilli con un altro formato di pasta a vostro piacimento.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!