Primi Piatti   •   Risotti

Risotto con zucca, pomodori secchi e speck

Il risotto alla zucca è un vero classico in autunno, quando la zucca è di stagione e di conseguenza protagonisti di tantissimi piatti. Con l'aggiunta di pomodori secchi e speck sarà davvero strepitosa. Scopriamo insieme come si prepara in questa variante e tanti consigli utili

Risotto con zucca, pomodori secchi e speck
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risotto con zucca, pomodori secchi e speck è un primo piatto perfetto da realizzare durante la stagione autunnale e costituirà una perfetta variante del classico risotto alla zucca. Cremoso e saporito, sarà ideale da servire durante un pranzo in famiglia oppure per stupire i propri ospiti con semplicità. Adatto anche a chi è intollerante al glutine e al lattosio.

Si tratta di una portata di facile preparazione, economica e ottima da accompagnare con un vino rosato di qualità. Vediamo dunque la ricetta e qualche consiglio per un risultato come al ristorante.

Ingredienti

  • 190 g di riso
  • 200 g di zucca
  • 5 pomodori secchi
  • 70 g di speck
  • 1/4 di cipolla
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • q.b di brodo vegetale
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per realizzare il risotto con zucca, pomodori secchi e speck innanzitutto sarà necessario pulire con cura la zucca. Togliete, quindi, la buccia e i filamenti interni e sciacquate l’ortaggio con abbondante acqua fresca. Tagliate la zucca a cubetti di medie dimensioni e tenete momentaneamente da parte.

Tritate finemente la cipolla e mettetela in una pentola a sponde alte, insieme ai cucchiai di olio extravergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma medio-bassa e attendete che la cipolla diventi dorata. A questo punto unite il riso e fatelo tostare per un paio di minuti.

Non appena il riso apparirà quasi trasparente, aggiungete la zucca a cubetti e lasciate saltare il tutto a fiamma vivace per qualche minuto. Unite anche i pomodori secchi tritati grossolanamente. Mescolate con cura e sfumate con il vino bianco.

Quando il vino sarà evaporato, bagnate il risotto con 4-5 mestoli di brodo vegetale bollente, mescolate con cura e fate cuocere a fiamma moderata per circa 12-13 minuti. Non appena il risotto avrà raggiunto la giusta cremosità, aggiungete lo speck tagliato a striscioline. Mescolate energicamente, quindi togliete la pentola dal fuoco.

Regolate di sale e di pepe, infine versate il risotto nei piatti da portata. Decorate con un trito di prezzemolo fresco e consumate la portata mentre è ben calda.

Risotto con zucca, pomodori secchi e speck

Conservazione

Questo primo piatto deve essere consumato al momento della preparazione, non sarà quindi possibile conservarlo successivamente.

Giovanna La Barbera

I consigli di Giovanna

Questo risotto è davvero gustoso e di facile preparazione; si tratta di una portata adatta davvero a tutti, persino a chi è intollerante al glutine e/o al lattosio. Scegliete una tipologia di riso che si mantenga al dente, ad esempio Carnaroli oppure Ribe. Se lo gradite, potrete aggiungere lo speck a crudo, come decorazione dei piatti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!