Gnocchi al forno con besciamella

Gli gnocchi al forno con besciamella sono un primo piatto cremoso e gustosi. Gratinati e profumati saranno irresistibili. Ecco la ricetta

Gnocchi al forno con besciamella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi al forno con besciamella sono un primo piatto davvero sfizioso e molto particolare. Ottimi anche gli gnocchi al forno filanti, realizzati aggiungendo della provola o della scamorza che donerà un sapore ancora più particolare al vostro piatto.

La preparazione di questo piatto è più semplice di quanto si potrebbe pensare e si può ulteriormente velocizzare partendo da gnocchi di patate e besciamella già pronti. Con il passaggio in forno la besciamella ed il sugo di pomodoro doneranno a questo primo piatto un sapore davvero straordinario che renderà il tutto ancora più goloso e particolare.

Vediamo, quindi, insieme come preparare gli gnocchi al forno con besciamella ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti per gli gnocchi di patate

  • 1 kg di patate
  • 150 g di farina 00
  • 120 g di fecola di patate
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la besciamella

  • 1 l di latte
  • 120 g di farina 00
  • 120 g di burro
  • q.b di sale
  • q.b di noce moscata
  • 40 g di parmigiano reggiano

Ingredienti per condire

  • 250 ml di sugo di pomodoro
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b. di origano

Preparazione

Per la preparazione degli gnocchi al forno con besciamella dovete partire dalla realizzazione degli gnocchi di patate fatti in casa. La prima cosa da fare è lessare le patate in abbondante acqua salata fino a quando saranno ben cotte. Potete decidere di cuocere le patate in abbondante acqua salata oppure di cuocere a microonde o a vapore. I tempi di cottura, però, varieranno in base alla tipologia di cottura scelta. È importante, però, che le patate siano ben cotte al momento in cui termineranno la cottura.

Una volta pronte le patate andranno schiacciate con l’apposito strumento quando sono ancora ben calde. Qualora la purea ottenuta fosse ancora grumosa potete ripassarla all’interno dell’attrezzo così da eliminare la presenza anche dei grumi più piccoli. La purea così ottenuta andrà trasferita all’interno di una ciotola o direttamente sul piano di lavoro dove dovrete aggiungere via via anche gli altri ingredienti. Lavorate il tutto per qualche minuto fino a quando avrete ottenuto un panetto ben compatto e non più appiccicoso. Questo dovrà essere ridotto in piccoli pezzi, che deve trasformare in filoncini da dividere poi in piccoli tocchetti che andranno a formare i vostri gnocchi di patate.

Se volete dare una forma ancora più particolare ai vostri gnocchi potete passarli su un apposito rigagnocchi oppure sui rebbi di una forchetta. In questo modo, infatti, saranno ancora più belli da vedere e da presentare. Adesso che gli gnocchi sono pronti potete passare alla realizzazione della besciamella, che vi servirà per condire gli gnocchi prima di mettere in forno.

All’interno di una pentola ben capiente mettete il latte, la farina, precedentemente setacciata, sale e noce moscata ed amalgamate per bene il tutto così da eliminare eventuali grumi. Aggiungete quindi il burro, spostatevi sui fuochi e fate andare per qualche minuto mescolando costantemente fino a quando il burro si sarà perfettamente sciolto e la besciamella avrà raggiunto la giusta consistenza. Quando sarà ben cremosa potete spegnere la fiamma ed aggiungere quindi il formaggio grattugiato, mescolando per bene così da incorporarlo perfettamente alla salsa.

Adesso che anche la besciamella è pronta potete comporre i vostri gnocchi. In una pentola mettete abbondante acqua salata portata ad ebollizione e cuocete gli gnocchi per pochi minuti. Dovrete aspettare che questi salgano a galla, segno che sono cotti. Non lasciate proseguire troppo la cottura perché dovranno poi terminarla con il passaggio in forno.

Prendete una pirofila e sporcatene il fondo con la besciamella a cui avrete aggiunto nel frattempo il sugo di pomodoro. Aggiungete quindi gli gnocchi e coprite con dell’altra besciamella al pomodoro. Amalgamate per bene il tutto ed aggiungete in superficie abbondante formaggio grattugiato. A questo punto gli gnocchi potranno essere messi in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti così che tutti i sapori si amalgamino per bene tra loro. Per degli gnocchi al forno gratinati alla perfezione aggiungete una buona quantità di formaggio prima di mettere in forno. Una volta pronti gli gnocchi andranno serviti ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi con una manciata di origano se lo gradite.

In alternativa potete preparare degli gnocchi al pesto o degli gnocchi alla sorrentina.

Gnocchi al forno in bianco

Se volete realizzare una versione in bianco di questa ricetta potete omettere la presenza del sugo di pomodoro oppure realizzare degli gnocchi al forno ai formaggi, aggiungendo alla besciamella i formaggi che più preferite, come ad esempio dell’Emmenthal o del gorgonzola. Il risultato sarà ancora più gustoso e particolare.

Gnocchi gratinati

Conservazione

Gli gnocchi al forno con besciamella vanno consumati ben caldi subito dopo la loro preparazione così da apprezzarne per bene la cremosità.

I consigli di Fidelity Cucina

Dosate la quantità e la densità della vostra besciamella in base al risultato finale che volete ottenere ed aggiustate di conseguenza anche la quantità di sugo di pomodoro. Un'ottima nota profumata e aromatiche potrà essere donata aggiungendo delle foglie di basilico alla preparazione. Se volete dare una nota filante, invece, aggiungete dei cubetti di mozzarella o di formaggio pasta filata. Otterrete un piatto ancora più goloso e particolare.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!