Gnocchi alla romana alla zucca

Gli gnocchi alla romana sono un piatto della tradizione, molto amato ed apprezzato. Questa versione alla zucca senza uova e senza lattosio sarà ancora più particolare e deliziosa. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Gnocchi alla romana alla zucca
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi alla romana sono un piatto tipico del Lazio, ma ormai sono conosciuti e amati sulle tavole di tutta l’Italia.

L’ingrediente principale di questi gnocchi è il semolino e proprio grazie ad esso sono morbidi. In questa versione, sono ancora più golosi e particolari.

La zucca, inoltre, conferisce agli gnocchi un sapore molto delicato che si sposa alla perfezione con il semolino. Vediamo, quindi, come preparare degli gnocchi alla romana alla zucca.

Ingredienti

  • 250 g di semolino
  • 500 g di latte senza lattosio
  • 600 g di acqua
  • 150 g di zucca
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di parmigiano reggiano
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Preparare questi gnocchi alla romana alla zucca è davvero facile, veloce e divertente.

Per prima cosa dovete cuocere la zucca perchè vi servono 150 gr di polpa di zucca già cotta.Cuocete la zucca al forno ancora con la buccia, in questo modo potrete poi prendere con un cucchiaio tutta la polpa una volta che sarà cotta.

In una pentola unite il latte e l’acqua e portate a bollore. Se volete potete usare anche solo latte o solo acqua e va bene qualsiasi tipo di latte, anche quello vegetale.

Una volta che l’acqua e il latte hanno raggiunto l’ebollizione, aggiungete la polpa di zucca e mescolate con una frusta per qualche secondo, fino a quando la zucca si scioglierà. A questo punto aggiungete un pizzico di sale e pepe e versate il semolino.

Gnocchi alla romana alla zucca

Aggiungete anche un cucchiaio di olio evo e continuate a mescolare con la frusta per non far attaccare il composto alla pentola. Il semolino è cotto quando vedete delle grosse bolle sulla superficie e si stacca dalla pentola, come per la polenta. A questo punto versate il composto in una teglia foderata con carta da forno e livellatelo bene. Lo spessore dipende dai vostri gusti, ovvero se preferite gnocchi più morbidi o più croccanti.

Lasciate raffreddare per circa 30 minuti, poi con la formina che preferite ricavate i vostri gnocchi, riponeteli in una teglia e, se vi piace, ricopriteli con del parmigiano grattugiato.

Aggiungete un filo di olio evo e cuocete a 200°C per circa 20-25 minuti, fino a doratura.

Gnocchi alla romana alla zucca

Conservazione

Gli gnocchi alla romana alla zucca si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero in un contenitore ermetico.

Gaia Raimondi

I consigli di Gaia

Potete preparare quantità maggiori di gnocchi alla romana e metterli in tegami usa e getta in alluminio per congelarli prima di cuocerli. In tal caso, quando vorrete mangiarli basta scongelarli, aggiungere un filo d'olio e infornarli.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!