Gnocchi con crema di rucola, spinaci e stracciatella

Un primo piatto così cremoso e gutoso saprà conquistarvi al primo assaggio. Crema di rucola, spinaci e stracciatella rendono questi gnocchi davvero straordinari e molto gustosi. Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo

Gnocchi con crema di rucola, spinaci e stracciatella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi con crema di spinaci, rucola e stracciatella sono un primo piatto a dir poco elegante ma soprattutto buono e leggero.

Una ricetta realizzata con pochi e semplici ingredienti che permetterà di portare in tavola una vera e propria bontà. Gnocchi di patate avvolti da una deliziosa crema di spinaci freschi e rucola che darà quel tocco in più, il tutto legato da una cremosa stracciatella che si sposa perfettamente con questi ingredienti. Semplice e veloce da realizzare, adatto sia a pranzo che a cena.

Scopriamo insieme come procedere passo dopo passo.

Ingredienti

  • 500 g di gnocchi di patate
  • 300 g di spinaci
  • 100 g di rucola
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe nero in grani
  • 250 g di stracciatella
  • 1 cucchiaio di parmigiano reggiano

Preparazione

Iniziate la realizzazione degli gnocchi con crema di spinaci, rucola e stracciatella partendo dalla verdura. Sciacquate sotto l’acqua corrente gli spinaci freschi, eliminando eventuali residui terrosi e parte del gambo. In un tegame versate un po’ di olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio, fate soffriggere un minuto ed aggiungete gli spinaci. Aggiustate di sale e pepe e fate cuocere rigirando delicatamente di tanto in tanto.

Nel frattempo in una pentola portate a bollore l’acqua, salate e versate gli gnocchi. Sciacquate sotto l’acqua corrente la rucola, tamponatela con carta assorbente e mettetela da parte.

Ora, una volta cotti gli spinaci (saranno diminuiti di volume e risulteranno molto morbidi), eliminate lo spicchio d’aglio e versateli nel mixer. Aggiungete inoltre la rucola spezzettata e due cucchiai di stracciatella. Frullate tutto fino a creare una crema liscia. Versate ora la crema nello stesso tegame e a fiamma bassa fate addensare.

Prelevate gli gnocchi cotti con un mestolo forato e versateli nel tegame con la crema. Aggiungete un cucchiaio di formaggio parmigiano grattugiato, un po’ di acqua di cottura e fate mantecare mescolando delicatamente per un paio di minuti. Spegnete ed impiattatte versando sopra gli gnocchi  la stracciatella restante e spolverate con un pizzico di pepe nero, decorate con foglie di rucola. Servite ben caldi.

Gnocchi con crema di rucola, spinaci e stracciatella

Conservazione

Questi gnocchi vanno consumati preferibilmente subito e non vanno quindi conservati.

Fabiana Postorino

I consigli di Fabiana

Per creare questo piatto potete utilizzare il tipo di gnocchi che preferite: di patate, di ricotta, integrali etc etc. Potete realizzare la crema utilizzando sia spinaci freschi, che in busta o surgelati. Potete sostituire la stracciatella con formaggio cremoso tipo ricotta oppure robiola, certosa o stracchino. Omettete il pepe nero o sostituitelo con altre spezie.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!