Gnocchi con salmone affumicato, zucchine e Philadelphia

Gli gnocchi con salmone affumicato, zucchine e Philadelphia sono un primo piatto leggero, sfizioso e decisamente semplice da realizzare. Ecco la ricetta

Gnocchi con salmone affumicato, zucchine e Philadelphia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi con salmone, zucchine e Philadelphia sono un primo piatto leggero, appetitoso e sfizioso. Se siete stufi del solito piatto di pasta, ecco una valida e alquanto rapida variante per soddisfare il vostro palato.

Un piatto che potrete gustare caldo o freddo in un lunch box, da portare con voi in ufficio o in università. Ideale per chi ama il pesce ed è sempre alla ricerca di nuovi invitanti accostamenti di sapori.

Nella sua semplicità vi conquisterà il giusto equilibrio tra i vari gusti: il sapore deciso del salmone, da una parte, e la delicatezza delle zucchine e del philadelphia dall’altra.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi gnocchi con salmone, zucchine e Philadelphia.

Ingredienti

  • 200 g di salmone affumicato
  • 50 g di philadelphia
  • 2 zucchine
  • 300 g di gnocchi di patate
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di latte
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli gnocchi con salmone, zucchine e Philadelphia sciacquate le zucchine sotto acqua corrente; privatele delle estremità e quindi tagliatele a rondelle non troppo fini.

Scaldate una padella con dell’olio extravergine d’oliva e quando quest’ultimo sarà caldo, versare le rondelle di zucchine. Coprire con il coperchio e lasciate cuocere a fuoco medio per una decina di minuti circa. A metà cottura aggiungere il sale e il pepe. Se l’olio viene completamente assorbito, aggiungete un po’ di acqua per evitare che le zucchine si attacchino al fondo della padella.

Nel frattempo mettere a bollire l’acqua per cuocere gli gnocchi e salatela al momento del bollore. Tagliate il salmone affumicato a pezzetti e aggiungetelo, a fuoco medio-basso, sulla padella con le zucchine. Lasciare il tutto saltare per un paio di minuti.  A questo punto versate gli gnocchi, in quanto sono pronti in pochi minuti.

Nel frattempo in una ciotolina versare il philadelphia e diluitelo con un po’ di latte e mescolare bene fino ad ottenere una cremina. Scolate gli gnocchi e versarli nella padella con le zucchine e il salmone. Aggiungere il philadelphia e saltare il tutto per qualche minuto.

In alternativa potete preparare degli gnocchi alla sorrentina o degli gnocchi al gorgonzola.

1473779588_c949545cf57e90cb6b5091d6c9895aac8557dd76-160470497

Conservazione

Gli gnocchi con salmone, zucchine e Philadelphia vanno consumato nell’arco di poche ore.

Francesca Cerolini

I consigli di Francesca

Consiglio di accompagnare questo primo piatto con un buon calice di vino bianco. In alternativa al philadelphia classico potete benissimo usare il Philadelphia Light per rendere il vostro piatto ancora più leggero; e se non amate le zucchine potete benissimo utilizzare le melanzane. Gli gnocchetti possono essere mangiati anche freddi, ma comunque da consumare preferibilmente entro il giorno stesso della cottura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!