Primi Piatti   •   Gnocchi   •   Vegeteriano

Gnocchi di piselli al burro e timo

Gli gnocchi sono un vero e proprio classico, solitamente realizzato con le patate, ma che può essere declinato in parecchie varianti. Questi gnocchi di piselli al burro sono un'idea golosa e particolare, da realizzare con pochi e semplici ingredienti. Vediamo insieme come procedere nella realizzazione di questo piatto

Gnocchi di piselli al burro e timo
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un primo piatto coloratissimo, preparato con pochi ingredienti e tutti economici. Gli gnocchi, da sempre un piatto povero, cambiano sfumatura diventando di un estivo verde brillante e con soli quattro ingredienti per il condimento acquistano un gusto incredibile. Gli gnocchi di piselli, ricchi di proteine e fonti minerali, sono un ottima alternativa anche per chi segue un alimentazione vegetariana.

La facilità di preparazione li rende ideali per chi si vuole cimentare in una preparazione di base pur essendo alle prime armi. Vediamo la ricetta e come prepararli.

Ingredienti

  • 300 g di piselli
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 2 rametti di timo
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare gli gnocchi di piselli al burro e timo cominciate con il lessare i piselli in acqua bollente salata per circa 15/20 minuti. Una volta teneri scolateli e metteteli sotto acqua corrente fredda per far mantenere il colore.

Mettete da parte due cucchiai di piselli e con un minipimer o un frullatore e frullate i restanti. Metttete la purea in una ciotola, salate e cominciate ad aggiungere la farina a poco a poco fino a che non avrete un impasto ne troppo duro ne troppo molle. Nel dubbio tenete sempre il composto degli gnocchi più morbido rispetto a più che compatto, in modo da poter aggiungere farina quando formerete i cilindretti.

Prendete la vostra palla di piselli, copritela con pellicola da cucina e mettete in frigorifero per almeno 30 minuti.

Una volta che l’impasto si sarà raffreddato mettete abbondante farina su un piano da lavoro e cominciate a prelevare un pezzo del vostro impasto. Formate un cordoncino, infarinatelo e cominciate a tagliarlo a tocchetti. Passate ogni tocchetto sui rebbi di una forchetta per dare le tradizionali righe agli gnocchi, infarinateli nuovamente per bene e metteteli da parte. Rifate tutto il procedimento fino ad esaurimento dell’impasto.

Prendete una pentola dai bordi alti e fate bollire l’acqua per cuocere gli gnocchi. Salate e tuffateli dentro. La cottura sarà molto veloce perciò appena verranno a galla tirateli fuori con una sciumarola e mettetili in un piatto.

In una padella anti aderente mettete un filo di olio extravergine di oliva e fate scaldare bene. Mettete a rosolare gli gnocchi, aggiungete il burro, il timo e i piselli tenuti da parte e fate saltare fino a che gli gnocchi non avranno una crosticina croccante. Impiattate e macinate un po’ di pepe su ogni porzione. Servite caldi.

Gnocchi di piselli al burro e timo

Conservazione

Gli gnocchi di piselli al burro e timo vanno consumati caldi dopo la cottura.

Elena Grassi

I consigli di Elena

Per chi volesse, ovviamente, può usare i piselli in scatola, già cotti che velocizzeranno tutto il lavoro. Oltre al pepe potete grattugiare sugli gnocchi al momento di servirli anche del parmigiano reggiano grattugiato, la combinazione è sempre vincente. Di solito uso sempre spezie fresche, molto più profumate e saporite ma in mancanza potete usare il timo in vasetto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!