Gnocchi di ricotta cacio e pepe

Se la pasta cacio e pepe è irresistibile, questi gnocchi di ricotta conditi alla cacio e pepe saranno ancora più particolari e golosi. Saranno perfetti per un pranzo in famiglia o per occasioni particolari

Gnocchi di ricotta cacio e pepe
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi di ricotta sono molto più veloci e facili da fare rispetto a quelli di patate, anche se meno economici, e come gusto li superano di gran lunga. Gli spaghetti cacio e pepe sono un vero classico che in questo caso viene rivisitato usando al posto della pasta gli gnocchi di ricotta.

Usate un pecorino abbastanza stagionato o quando andrete a creare la crema potreste avere dei problemi a formarla e con il calore potrebbe creare dei anti estetici grumi. Vediamo come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 400 g di ricotta
  • 200 g di farina 00
  • 1 uovo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 300 g di pecorino

Preparazione

Per preparare gli gnocchi di ricotta cacio e pepe dovete partire proprio dalla preparazione degli gnocchi. Mettete la ricotta in una ciotola capiente, aggiungete la farina, il sale, una cucchiaiata di pecorino grattuggiato e l’uovo e cominciate a impastare fino ad avere un impasto uniforme.

Se fosse troppo appiccicoso, aggiungete farina quanto basta. Formate dei piccoli cilindri e tagliate gli gnocchi, dandone la caratteristica forma. Infarinateli bene in modo che non si attacchino fra di loro

Grattuggiate tutto il restante pecorino e mettetelo in una ciotola. Aggiungete del pepe macinato al momento o pestate dei grani e usateli lasciandoli semi integri per un gusto più deciso.

Mettete sul fuoco una pentola dai bordi alti riempita di acqua e quando bolle aggiungete una manciata di sale grosso. Tuffate gli gnocchi e attendete che salgano in superficie. Toglieteli a mano a mano con un mestolo forato e fateli scolare in un cola pasta.

Prendete una cucchiaiata di acqua di cottura degli gnocchi e mettetela nella ciotola. Con una frusta a mano cominciate a mescolare energicamente il pecorino e aggiungete acqua di cottura fino a che non avete creato una bella crema.

Impiattate gli gnocchi, cospargeteli di crema cacio e pepe e serviteli ancora caldi.

Gnocchi di ricotta cacio e pepe

Conservazione

Gli gnocchi di ricotta cacio e pepe vanno consumati ben caldi.

Elena Grassi

I consigli di Elena

Io uso del pecorino romano già aromatizzato con il pepe, in modo che il sapore sia il più fedele possibile. L'unico accorgimento di questa ricetta che sembra semplicissima è formare la crema di pecorino. Non prendete formaggi troppo giovani perchè al posto della crema vi ritroverete un ammasso granuloso.

Altre ricette interessanti
Commenti
Delia Ubaldi
Delia Ubaldi

20 febbraio 2018 - 16:39:41

Sembrano squisiti! Grazie per la ricetta! :)

0
Rispondi