Gnocchi di ricotta burro e salvia

Gli gnocchi di ricotta burro e salvia sono semplicissimi ma dal gusto irresistibile. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Gnocchi di ricotta burro e salvia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi di ricotta burro e salvia sono una preparazione semplice e molto particolare al tempo stesso. In questo caso, infatti, i classici gnocchi di patate vengono sostituiti dagli gnocchi di ricotta che risultano ancora più delicati e saporiti rispetto alla classica preparazione, tanto da essere conditi soltanto con burro e salvia e dar vita ad un piatto comunque molto gustoso.

La preparazione è abbastanza semplice ma il risultato finale saprà sorprendere tutti i vostri ospiti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi gnocchi di ricotta burro e salvia ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 500 g di ricotta
  • 120 g di farina 00
  • 2 uova
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di burro
  • q.b. di salvia

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli gnocchi di ricotta burro e salvia dovete partire proprio dalla preparazione degli gnocchi di ricotta.

La prima cosa da fare è dedicarsi alla ricotta, l’ingrediente principale di questa preparazione. La ricotta dovrà essere lasciata a scolare per diverse ore così che perda tutto il liquido in eccesso. Una volta base sgocciolata la ricotta andrà setacciata così da evitare la presenza di grumi. Trasferite la ricotta setacciata all’interno di una ciotola ed aggiungetevi via via tutti gli altri ingredienti. Amalgamate per bene il tutto fino a quando avrete ottenuto un impasto compatto e ben omogeneo. Se necessario aggiungete dell’altra farina. La quantità infatti, può variare in base alla maggiore o minore presenza di siero della ricotta.

Una volta formato il panetto dividetelo in più parti, formate dei filoncini e ricavatene dei tocchetti, che costituiranno i vostri gnocchi di ricotta. Per un effetto estetico ancora più particolare potete passare gli gnocchi di ricotta sui rebbi di una forchetta o su un apposito riga gnocchi.

Gnocchi di ricotta burro e salvia

Fatto questo dedicatevi alla cottura degli gnocchi, che dovrà avvenire in abbondante acqua salata portata ad ebollizione. Una volta versati all’interno della pentola dovrete semplicemente attendere che salgano a galla, segno che sono ben cotti. Scolateli e dedicatevi nel frattempo alla preparazione del condimento.

Mettete uno spicchio d’aglio a rosolare con dell’olio extravergine d’oliva. Dopo un paio di minuti rimuovete lo spicchio d’aglio ed aggiungete del burro e della salvia. Fate andare il tutto per un minuto circa ed a questo punto aggiungete anche gli gnocchi.

Fate saltare il tutto molto velocemente per un paio di minuti aggiustando di sale e pepe ed i vostri gnocchi di ricotta burro e salvia saranno pronti per essere serviti ai vostri ospiti ben caldi.

In alternativa potete preparare degli gnocchi al pesto o dei classici gnocchi alla sorrentina.

Conservazione

Gli gnocchi di ricotta burro e salvia andranno serviti ben caldi ai vostri ospiti subito dopo la preparazione.

Fidelity Cucina

I consigli di Fidelity Cucina

Dosate la quantità di burro e salvia in base al risultato più o meno cremoso che volete ottenere. È importante utilizzare della ricotta che sia ben compatta e che non contenga troppo liquido al suo interno. Potete indifferentemente utilizzare la ricotta di vaccino o della ricotta di pecora, a seconda del sapore più o meno deciso che volete dare al vostro piatto.

Altre ricette interessanti
Commenti
Elena Palatini
Elena Palatini

17 giugno 2017 - 10:17:18

Trovo la ricetta perfetta. Non rimane che eseguirla

0
Rispondi
Elena Palatini
Elena Palatini

28 maggio 2017 - 07:06:53

Ottimi

0
Rispondi