Lasagne alla ricotta

Le lasagne alla ricotta sono un primo piatto corposo e molto cremoso. Una valida alternativa alle classiche lasagne alla bolognese. Vediamo insieme come prepararle ed alcune varianti

Lasagne alla ricotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le lasagne alla ricotta sono un primo piatto molto semplice ma al tempo stesso estremamente saporito. La composizione è quella tipica a strati che si realizza per le lasagne, che però vengono arricchite da una crema di ricotta e della besciamella.

Il risultato è un primo piatto molto buono e cremoso, perfetto per gli amanti della ricotta o delle lasagne, che adoreranno questa versione particolare. Vediamo, quindi, insieme come realizzare delle perfette lasagne alla ricotta.

Ingredienti

  • 300 g di lasagne
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.

Ingredienti per la crema di ricotta

  • 700 g di ricotta
  • 70 ml di acqua
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Ingredienti per la besciamella

  • 1 l di latte
  • 100 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • 120 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • Sale q.b.
  • Noce moscata q.b.

Lasagne-alla-ricotta-168882

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle lasagne alla ricotta dovete partire dalla besciamella. Per fare questo inserite a freddo tutti gli ingredienti all’interno della pentola e portate poi sui fornelli, mescolando continuamente fino a quando la sua consistenza sarà ben densa, tipica di questa preparazione.

Una volta pronta mettete la besciamella da parte e dedicatevi alla crema di ricotta. All’interno di una ciotola inserite la ricotta, l’acqua, che deve essere ben calda, e circa 30 ml di olio extravergine d’oliva. Aggiustate di sale e pepe e continuate ad amalgamare il tutto fino a quando otterrete un composto ben cremoso.

A questo punto tutto è pronto per passare alla composizione delle vostre lasagne alla ricotta. Sporcate il fondo della pirofila con la besciamella ed aggiustate di noce moscata e pepe. Aggiungete, quindi uno strato di crema di ricotta e poi uno di lasagne ed andate avanti così fino a quando avete realizzato tutti gli strati che volete utilizzando le lasagne, la crema di ricotta e la besciamella.

Terminate le lasagne alla ricotta con uno strato di crema di ricotta e spolverizzate con formaggio grattugiato, pepe e un filo d’olio. Le lasagne alla ricotta sono pronte per essere messe in forno preriscaldato a 200 °C per circa 30 minuti. Coprite con carta alluminio per i primi 15 minuti e poi toglietela per permettere la gratinatura della superficie delle vostre lasagne.

Una volta pronte lasciate freddare le lasagne pe runa decina di minuti prima di portarle a tavola e servirle ai vostri ospiti.

Consigli e varianti

Se volete rendere le vostre lasagne ancora più saporite potete utilizzare della ricotta di pecora e sostituire il parmigiano reggiano con del caciocavallo o del pecorino. Il risultato sarà ancora più corposo e sfizioso.

Le lasagne alla ricotta sono un ottimo primo piatto. In alternativa, però, potete realizzare delle lasagne alla Norma, delle lasagne alla zucca o delle semplicissime ma intramontabili lasagne alla bolognese. Tutti piatti amatissimi

Conservazione

Le lasagne alla ricotta si possono conservare per al massimo 2 giorni coperte con della pellicola trasparente oppure chiuse all’interno di un contenitore ermetico. Andranno scaldate in forno tradizionale o in microonde perchè tornino ben morbide e cremose come quando le avete preparate.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!