Linguine alla carbonara di porcini

Le linguine alla carbonara di porcini sono un'alternativa alla classica carbonara che tutti conosciamo. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto

Linguine alla carbonara di porcini
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Possiamo definirlo un piatto gourmet! Un primo piatto dal sapore delicato ed avvolgente, una carbonara innovativa e decisamente particolare. Per preparare le linguine alla carbonara di porcini si usano i funghi porcini dal loro sapore inconfondibile sostituendo il classico guanciale, e lasciando il pecorino per dare quel tocco pepato, molto gradevole al palato.

Un primo piatto molto facile e veloce da preparare, adatto nelle occasioni importanti o se decidete di avere ospiti per cena o per pranzo. Un primo piatto che metterà d’accordo tutti e piacerà sia ai più grandi che ai piccini.

Ingredienti

  • 300 g di funghi porcini
  • 280 g di linguine
  • 2 uova
  • 1 cipolla rossa
  • 3 cucchiaini di pecorino
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di pepe nero in grani
  • q.b di sale
  • q.b di prezzemolo

Preparazione

Iniziate la preparazione delle linguine alla carbonara di porcini mettendo l’acqua a bollire in una pentola per far cuocere la pasta. Portate ad ebollizione, salate e versate la pasta.

Pulite i funghi porcini sotto l’acqua corrente se sono congelati; se sono freschi eliminate la terra sul gambo raschiando delicatamente con un coltellino affilato dalla lama liscia  fino ad eliminare qualsiasi traccia, e sciacquateli velocemente sotto l’acqua corrente per eliminare totalmente ogni residuo (operazione da fare in velocità per evitare che si impregnino d’acqua). Asciugateli con un panno di cotone, con un movimento netto staccate il gambo dalla testa e potete procedere tagliando i funghi a fette o a cubetti.

In un tegame versate un po’ di olio, tritate una cipolla media (se preferite due spicchi di aglio), e fate rosolare a fiamma bassa fino a renderla dorata, aggiungete i funghi, salate, pepate leggermente e lasciate cuocere, mescolando di tanto in tanto, fino a che non saranno pronti.

In una ciotolina sbattere le due uova, i cucchiaini di pecorino grattugiato e il pepe nero macinato fino a creare una cremina. Scolate la pasta, versatela nel tegame con i funghi ed aggiungete la cremina di uova, fate addensare ed amalgamare il tutto a fiamma bassa per un minuto circa. Impiattate e servite il pasto caldo.

In alternativa potete preparare delle tagliatelle ai funghi.

Conservazione

Le linguine alla carbonara di porcini vanno consumate ben calde dopo la preparazione.

Fabiana Postorino

I consigli di Fabiana

Utilizzate qualsiasi tipo di pasta lunga, va bene anche la pasta corta. I funghi possono essere freschi o congelati, potete utilizzare funghi misti, solo porcini come nella ricetta o la varietà che più vi piace. Il pecorino può essere sostituito dal classico formaggio grattugiato, se volete una carbonara più leggera mettete solo un uovo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!